Truffe online Poste Italiane
Truffa Poste Italiane

Le truffe online sono sempre dietro l’angolo. In questi giorni, diverse persone stanno ricevendo strani SMS da parte di Poste Italiane. Il messaggio avvisa gli utenti che il loro conto è stato bloccato e che bisogna verificare alcuni dati. Ovviamente, si tratta solo dell’ennesimo tentativo di phishing. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Tentativi di truffa che sfruttano il nome delle Poste Italiane sono in giro da molto tempo. Nel corso degli anni, però, i malintenzionati hanno fatto in modo da rendere i tranelli sempre meno riconoscibili. Il messaggio che sta girando in questi giorni sembra essere davvero inviato dalle Poste. Riconoscerlo ed evitare di cadere nella trappola è fondamentale se non si vogliono perdere i propri dati e soldi.

 

Truffe online: riconoscere l’SMS falso di Poste Italiane

Come abbiamo già anticipato, il tentativo di truffa avviene via SMS. Gli utenti ricevono un messaggio da parte di “PosteInfo” che presenta il seguente testo: “Gentile cliente, stiamo provvedendo a sospendere le tue utenze per movimentazione sospetta. Esegui la verifica al link (link truffa)“. Da come potete vedere, il messaggio sembra essere autentico a tutti gli effetti, ma in realtà non è così. Il link, infatti, non deve essere cliccato per nessun motivo, in quanto rimanda ad un sito fraudolento simile a quello di Poste Italiane. All’interno, vengono chiesti tutti i dati personali e quelli del proprio conto. Inserirli significa consegnare l’accesso del conto ai criminali.

Poste Italiane ha già segnalato la presenza di queste truffe online. A volte, i malintenzionati cambiano leggermente il testo del messaggio, ma il tranello rimane sempre lo stesso. Se avete ricevuto un SMS di questo tipo, il consiglio è sempre lo stesso: non cliccate sul link e cestinate il tutto. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.