Netatmo Rilevatore

Netatmo, nel cercare di fornire un’offerta il più completa possibile a tutti gli utenti, ha recentemente lanciato sul mercato il nuovo rilevatore di monossido di carbonio smart, la perfetta soluzione assolutamente in grado di rendere la casa ancora più sicura. Conosciamolo da vicino nella recensione completa.

 

Estetica e Design

Esteticamente il prodotto non si allontana troppo ad esempio dal rilevatore di fumo, è un piccolo quadrato realizzato interamente in plastica, con dimensioni di circa 100 x 100 x 23 millimetri. In confezione sono posizionati, oltre al manuale d’istruzioni, 1 supporto a parete, con 2 viti tasselli; l’installazione è veramente molto semplice, alla portata di tutti gli utenti, non sono necessari collegamenti particolari, in quanto il dispositivo è fornito di una batteria integrata (da non ricaricare), con la durata di circa 10 anni (garantiti da Netatmo).

Il suo essere lucido lo rende sicuramente più elegante ed appagante alla vista, anche se potrebbe trattenere più le impronte e la polvere; nella parte anteriore troviamo un pulsante utile per silenziare l’allarme, superiormente i tre LED di stato, mentre sul lato la griglia metallica attraverso la quale rilevare il monossido, e far suonare la sirena.

 

A cosa serve e perché utilizzarlo?

Un recente studio del Ministero della Salute, ha dimostrato che ben l’80% dei casi di avvelenamento da monossido di carbonio avvengono in ambienti domestici, per questo motivo è fondamentale mantenere sotto controllo il livello di CO all’interno dell’ambientazione, cercando di comprenderne anche le eventuali cause. Fortunatamente il 95% della popolazione sa di cosa stiamo parlando, scendendo a percentuali più basse in relazione agli apparecchi lo possono emettere.

Nella maggior parte dei casi parliamo di camini, stufe, impianti a gas, caldaie o fornelli; i sintomi di avvelenamento sono comunque molteplici, si parte da mal di testa, debolezza e nausea (circa 100ppm di CO), salendo verso convulsioni, perdita di conoscenza e morte, per livelli che oscillano tra 400 e 800 ppm.

Come ben saprete il monossido di carbonio è un gas inodore ed incolore, per questo motivo gli stessi avvelenati non si accorgono effettivamente di essere stati “colpiti”, fino a quando non mostrano i primi sintomi. Il rilevatore di monossido di carbonio di Netatmo è consigliato in tutte le stanze in cui sono presenti strumenti che potrebbero causare una fuoriuscita di monossido; il suo funzionamento non potrebbe essere più semplice, una volta raggiunta la soglia limite, invia una notifica all’applicazione ed inizia a suonare la sirena.

Il collegamento alla rete avviene tramite WiFi 802.11 b/g/n 2.4GHz, in questo modo l’utente può ricevere la notifica sullo smartphone, ma nell’eventualità in cui la rete fosse offline, o non si disponesse di una connettività di questo tipo, lo stesso prodotto funzionerà ugualmente, senza ovviamente inviare la notifica (suonerà e basta).

 

Prestazioni e Applicazione

Il posizionamento all’interno della stanza deve seguire canoni ben precisi, come giustamente comunicato da Netatmo, deve risultare ad un massimo di 1,5 metri dal suolo, ed una distanza tra 2 e 4 metri da eventuali apparecchi che potrebbero emettere il CO (non a meno di 30 centimetri dal soffitto). Come anticipato, integra una batteria che non deve essere ricaricata, né collegata alla corrente, la cui autonomia dovrebbe raggiungere i 10 anni (stando a quanto comunicato da Netatmo).

L’applicazione mobile è sempre la solita, disponibile per Android e iOS, con l’installazione che richiede davvero pochissimi minuti. Dalle impostazioni sarà possibile modificare solamente due sezioni, altrettanto interessanti ed importanti:

  • In regole allarme sarà possibile scegliere ogni quanto avviare il test del suono, per evitare che il prodotto non risponda correttamente in caso di necessità, ed allo stesso modo invierà una notifica di test allo smartphone collegato.
  • In impostazioni dispositivo, invece, sarà possibile accedere al suo stato, a quanto PPM sono stati rilevati l’ultima volta, nonché all’eventuale difficoltà nella connessione.

 

Netatmo rilevatore di monossido di carbonio: conclusioni

In conclusione il rilevatore di monossido di carbonio di Netatmo è un prodotto che consigliamo assolutamente a tutti, sulla sicurezza non si scherza mai, e se siete leggermente paranoici, ma sopratutto volete evitare qualsiasi tipo di problema alla vostra salute, lo potete acquistare ad un prezzo di 99 euro. Molto buona la scelta di non legarlo esclusivamente al WiFi, in questo modo anche in assenza di connessione potrà funzionare come un classico rilevatore di monossido con sirena.

Netatmo rilevatore di monossido di carbonio

99 euro
7.8

Design e Estetica

8.0/10

Installazione

8.0/10

Applicazione e funzioni

8.0/10

Prezzo

7.0/10

Pros

  • Design minimale e non ingombrante
  • Ottime funzioni
  • Installazione e configurazione alla portata di tutti

Cons

  • Prezzo elevato