motorola razr 3
Ph. Credit: Tom's Hardware

Secondo alcune immagini trapelate, Motorola sembrerebbe aver risuscitato il suo vecchio modello di smartphone Razr e vorrebbe rimodellarlo da cima a fondo. Alcune specifiche del telefono erano già trapelato da tempo, suggerendo che questo nuovo dispositivo adotterà il SoC Snapdragon 8 Gen 1 di fascia alta di Qualcomm questa volta.

Si riferisce che il modello di terza generazione assomigli molto di più simile al Galaxy Z Flip 3 rispetto ai precedenti modelli di Razr. Vedremo un design più squadrato come anche i bordi. Una delle modifiche più significative di questo nuovo modello è senza dubbio la rimozione del mento, una caratteristica distintiva di questo modello.

 

Motorola Razr 3, un nuovo design per lo smartphone pieghevole dell’azienda

Anche il lettore di impronte digitali si sposterà sul tasto d’accensione e se questo fosse vero staremmo assistendo al terzo spostamento di questo sensore. Nel modello precedente lo avevamo nella parte posteriore del dispositivo. La combinazione con il tasto d’accensione potrebbe rendere l’interazione ancora più semplice rispetto al passato. Il Motorola Razr 3 potrebbe essere dotato di una fotocamera principale da 50 MP f/1.8 insieme a un sensore macro e grandangolare combinato con una risoluzione di 13 MP. Un selfie snapper da 32 MP può risiedere all’interno della piega.

È dotato di un display pieghevole interno FHD + e di una fotocamera selfie da 32 MP perforata e per quanto riguarda lo spazio d’archiviazione lo smartphone dovrebbe avere fino a 12 gb di RAM e fino a 512 gb di memoria interna. In linea con l’annuncio di un dirigente dell’azienda, il dispositivo mobile dovrebbe essere sul mercato a luglio 2022, ma al momento solo in Cina e non c’è nessuna data di uscita al di fuori di questo paese.

Ph. Credit: Tom’s Hardware