WhatsApp smartphone
Photo by Mourizal Zativa on Unsplash

Che si tratti di qualcuno con cui hai litigato o di un amico troppo insistente, a volte, bloccare risulta essere l’unica soluzione. Se hai deciso di bloccare qualcuno su WhatsApp, ma non hai idea di come si faccia, sei nel posto giusto. In questo articolo andiamo a riportare nel dettaglio tutti i passaggi da seguire.

Diversamente da quanto si potrebbe pensare, bloccare qualcuno su WhatsApp risulta essere molto semplice. Ti ricordiamo, inoltre, che non si tratta di una mossa definitiva. Se cambi idea e vuoi sbloccare qualcuno, è possibile farlo seguendo la stessa procedura.

 

WhatsApp: come bloccare un contatto

iPhone

  1. Aprire l’app WhatsApp;
  2. Entrare nella sezione “Chat” premendo sull’apposita icona presente in basso a destra dello schermo;
  3. Selezionare la conversazione dell’utente che si vuole bloccare;
  4. Fare tap sul suo nome in alto;
  5. Selezionare l’opzione “Blocca contatto”;
  6. Confermare la scelta facendo tap su “Blocca”;

Android

  1. Aprire l’app WhatsApp;
  2. Entrare nella sezione “Chat”;
  3. Fare tap sul simbolo dei tre puntini presente in alto a destra dello schermo;
  4. Selezionare l’opzione “Altro”;
  5. Fare tap su “Blocca”.

Se hai bloccato qualcuno e hai cambiato idea a riguardo, puoi sbloccarlo seguendo la stessa procedura e facendo tap su “Sblocca contatto”. Ricordiamo che quando blocchi qualcuno, questo perde la possibilità di contattarti, effettuare chiamate e videochiamate nei tuoi confronti, vedere la tua immagine profilo e il tuo stato. Di conseguenza, se blocchi qualcuno, questo probabilmente se ne accorgerà. Se stai cercando una soluzione per bloccare qualcuno in maniera silenziosa, allora devi seguire i consigli riportati in questo articolo.