Apple Glasses
Apple Glasses render

In questi giorni, l’analista Ming-Chi Kuo, famoso per la sua affidabilità in merito ai prodotti Apple, è tornato a parlare del visore AR/VR della casa. Secondo l’uomo, non mancherebbe molto al lancio ufficiale del prodotto sul mercato. In particolare, questo parla di gennaio 2023. Quali saranno i punti di forza del dispositivo?

Si parla del visore AR/VR di Apple da oramai diversi anni. Uno dei progetti più ambizioni della casa che potrebbe generare un impatto simile a quello di iPhone nel 2007. L’azienda ci lavora su da oramai parecchi anni. Il momento della rivoluzione sembra essere molto vicino. Siamo pronti?

 

Apple: il visore AR/VR in arrivo ad inizio 2023

Kuo ha definito il visore come il prodotto più complesso che Cupertino abbia mai progettato. Si parla di roba grossa. L’azienda non ha intenzione di lanciare un visore che vada ad affiancarsi a quelli già presenti sul mercato. Apple, come al solito, il mercato vuole rivoluzionarlo. In maniera analoga a quanto fatto con Apple Watch, o iPhone, anche questo visore sarà riconosciuto come un prodotto a sé stante (o almeno questo dicono le previsioni). Tra le caratteristiche interessanti che avrà, la possibilità di sfruttare sia la Realtà Aumentata che la Realtà Virtuale. Questo, permetterà di fare grandi cose in vari campi (si parla già di una possibile rivoluzione anche per il mondo dei videogiochi).

Se Kuo dice una cosa è perché è quasi certo che accadrà. Se ha detto, quindi, che il visore Apple arriverà entro gennaio 2023, ci sono alte probabilità che sarà effettivamente cosi. Che Apple deciderà di sorprendere tutti annunciandolo già a settembre/ottobre insieme ad iPhone e iPad? Lo scopriremo molto presto.

Ph. credit: yankodesign.com