Reolink Argus PT 2K

Reolink Argus PT 2K è una eccellente IP camera da esterno con batteria integrata (non richiede il continuo collegamento alla presa a muro), in vendita ad un prezzo di listino di 159 euro sul sito ufficiale Reolink, per questo in grado di raggiungere una risoluzione di ripresa pari ad addirittura il 2K. Vediamola da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Il prodotto è realizzato interamente in plastica, i materiali sono di discreta qualità, in linea con le aspettative o con quanto siamo abituati a vedere in questa fascia di prezzo. L’essere opaca la rende meno attrattiva alla sporcizia, e la sua colorazione nera la rende differente da molte altre sul mercato.

In confezione troviamo tutte le componenti necessarie per il corretto posizionamento, è presente una staffa da collegare al muro mediante i tasselli. Le dimensioni sono relativamente ridotte, raggiungono per la precisione 98 x 112 millimetri, con un peso di 470 grammi (con batteria inclusa). L’idea dei produttori è di utilizzarla con il sensore rivolto verso il basso, nulla vi vieta di poggiarla su un piano di lavoro e di ruotare l’inquadratura di 180 gradi.

Sulla superficie troviamo solamente un connettore, una porta micro-USB per il collegamento alla presa a muro per la ricarica, in quanto la batteria non è removibile, una levetta per l’accensione/spegnimento fisico della camera, ed il connettore per l’antenna. Come tutti i dispositivi di casa Reolink, anche la suddetta integra lo slot microSD per il salvataggio dei filmati, esattamente nella parte bassa del sensore (dove si trova la plastica nera). Ideale sarebbe l’acquisto in combinata con il pannello solare, il cui prezzo è di 29 euro, da collegare mediante proprio la microUSB e garantire così una durata praticamente infinita della batteria.

 

Hardware e Qualità d’immagine

Il sensore d’immagine è un CMOS da 1/3″, 4 megapixel e risoluzione 2560 x 1440 pixel a 15 fps, nonché formato video H.265 (con zoom digitale 16X). L’angolo di visione è fisso, non può essere settato dall’applicazione, si ferma a 122 gradi in diagonale. La Reolink Argus PT 2K è una camera di fascia medio-alta, e la sua resa rispecchia alla perfezione le aspettative; i dettagli e la nitidezza sono buoni, i colori sono limitati in termini di ampiezza di gamma, restando comunque entro certi limiti. E’ presente la visione notturna, grazie alla presenza di 6 led infrarossi posti attorno al sensore, fino ad una distanza massima di 10 metri. Il dettaglio e la nitidezza calano, ma la qualità generale non si allontana dalle dirette concorrenti del mercato, il passaggio è rapido e fluido.

L’inquadratura non è fissa, la camera può essere ruotata tramite l’applicazione mobile, fino ad una copertura di 355 gradi in orizzontale e 140 gradi in verticale. Il movimento è abbastanza silenzioso e fluido, la velocità non è elevata, la reattività è invece legata alla copertura del segnale. Il collegamento avviene tramite rete wireless, più precisamente WiFi 802.11 b/g/n monobanda, quindi solo a 2,4GHz; la configurazione è rapidissima ed esente da alcun tipo di difficoltà, nelle nostre prove di alcune settimane, non abbiamo riscontrato disconnessioni, avendola comunque posizionata a non più di 5 metri dal router di casa.

La batteria integrata è da 6000mAh, un componente più che adeguato che potrà garantire mesi di utilizzo prima di richiedere necessariamente la ricarica. L’autonomia è variabile e dipende da tantissimi aspetti: quante volte viene attivata o anche semplicemente la temperatura a cui viene esposta.

Il prodotto non integra una memoria, come anticipato è possibile inserire una microSD, fino ad una capacità massima di 128GB, in modo da salvare i filmati direttamente sulla stessa, accedendovi dallo smartphone (senza doversi affidare al cloud). Essendo una camera pensata per l’esterno, presenta certificazione IP64, per la resistenza agli agenti atmosferici.

 

Funzioni

Il supporto alle più recenti tecnologie è garantito dalla compatibilità con i principali assistenti vocali, quali sono Google Home Amazon Alexa, in modo da accedervi in assoluta rapidità dal divano di casa o da remoto. Il rilevamento PIR raggiunge una distanza massima di 10 metri, con un angolo di 100 gradi in orizzontale; dall’applicazione è possibile selezionare la tipologia di rilevamento, settando la sensibilità, e differenziandola tra persone e veicoli. Come tutti i prodotti dello stesso tipo, anche il corrente permette di impostare zone di attività, limitando il campo visivo, ed evitando così’ falsi positivi.

La registrazione del filmato avviene alla rilevazione del movimento, non è possibile mantenere la camera attiva 24 ore su 24 (come registrazione), con invio immediato della notifica push o email; la ricezione è abbastanza rapida, bastano pochissimi secondi affinché si possa scoprire l’inquadratura del soggetto scoperto a muoversi nel campo visivo (anche se dipende dalla qualità della connessione).

Non manca nemmeno l’audio a due vie, la cui resa non si allontana troppo dalle altre concorrenti presenti sul mercato, ovvero gracchia abbastanza sopratutto al raggiungimento di picchi sonori.

 

Reolink Argus PT 2K: conclusioni

In conclusione la Reolink Argus PT 2K è una eccellente IP camera da esterno, con possibilità di ruotare l’inquadratura quasi a 365 gradi, ed allo stesso tempo in grado di garantire una visione più nitida e dettagliata, grazie al supporto al 2K, nonché l’utilizzo lontano dalla presa a muro, data la presenza della batteria ricaricabile. Questi sono i suoi principali punti di forza, tutte le restanti funzioni rispecchiano le consuetudini per prodotti dello stesso tipo.

Di aspetti negativi non ne abbiamo trovati, forse il prezzo, i 139 euro richiesti potrebbero risultare troppo onerosi per alcuni utenti.

Reolink Argus PT 2K

169 euro
7.9

Estetica e Design

8.0/10

Foto e Video

8.0/10

Funzioni

8.0/10

Applicazione ufficiale

7.5/10

Autonomia

8.0/10

Pros

  • Batteria ricaricabile
  • Qualità foto e video
  • Applicazione ben fatta
  • Funzioni standard

Cons

  • Prezzo