WhatsApp iPhone Android
Foto di Alfredo Rivera da Pixabay

WhatsApp continua a migliorasi sotto tutti i punti di vista. In queste ore, il noto WABetaInfo ha scovato quella che sembra essere una delle novità più interessanti degli ultimi tempi per quanto riguarda gli “stati”. Grazie ad un pulsante dedicato, è finalmente possibile impostare note vocali come stati WhatsApp. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Le ultime beta di WhatsApp sono ricche di novità interessanti. Il nuovo pulsante per gli stati vocali è stato scovato in una delle ultime beta per dispositivi Android. A detta di WABetaInfo, la novità arriverà a breve anche per iPhone. Noi, invece, quando potremo provarla?

 

WhatsApp: impostare una nota vocale come stato

Quando si prova a fare uno stato su WhatsApp, nella sua sezione dedicata dell’app, sono solitamente presenti due pulsanti. Il primo, raffigurante una fotocamera, permette di creare contenuti multimediali (foto o video) sul momento e inserirli direttamente nel nostro stato. Il secondo, raffigurante una matita, permette invece di creare degli stati scritti. A questi due pulsanti, ora, se ne aggiunge un altro, raffigurante un microfono, che permette di registrare una nota vocale e inserirla con un tap sul nostro stato WhatsApp. Una piccola novità, in pratica, che però potrebbe presto diventare la preferita di molti utenti.

Come già accennato nel corso dell’articolo, il pulsante è stato scovato in una delle ultime beta per dispositivi Android. Non è ancora presente nella versione disponibile al pubblico. Se i test andranno per il verso giusto, lo vedremo comparire nella versione pubblica (per Android e iOS) già nelle prossime settimane. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.