Philips Essential Connesso Airfryer XL

Il mondo delle friggitrici ad aria ha subito una crescita esponenziale nel corso degli ultimi anni, per la maggiore attenzione al benessere e al mangiare healthy da parte del pubblico mondiale. Philips, senza ombra di dubbio, rappresenta il brand su cui fare maggiore affidamento in termini di qualità e di resa finale; la nuova Philips Essential Connesso Airfryer XL non delude assolutamente le aspettative, sebbene comunque presenti un prezzo di listino elevato, pari a 259 euro. Scopriamola assieme nella nostra recensione completa.

 

Design e Estetica

Esteticamente tutte le airfryer si assomigliano moltissimo, sebbene comunque Philips sia stata in grado di creare un design iconico che permetta di distinguere sin da subito i suoi modelli dalla massa. Il prodotto è interamente realizzato in plastica, lucida su tre lati, e opaca nella parte superiore. I materiali sono eccellenti, è robusto ed affidabile, purtroppo si sporca facilmente, e non è così semplice pulirlo in maniera corretta.

Essendo la variante XL, le dimensioni sono leggermente maggiorate rispetto alla normalità, raggiungendo 403 x 315 x 307 millimetri, con un peso di circa 5,55 kg. L’ottimo design la rende a tutti gli effetti un piacevole elemento d’arredo, che non sfigura sui piani di cucine particolarmente moderne. Il cavo di collegamento alla presa a muro ha una lunghezza standard di 80 centimetri, più che adeguata per un utilizzo classico.

Il sistema di controllo è concentrato interamente nella parte anteriore del prodotto,  dove si trova uno schermo LED con pulsanti a sfioramento. Le informazioni visibili sono innumerevoli, oltre alla classica temperatura timer, si osservano sotto gli 8 programmi preimpostati (incluso il mantenimento della temperatura), con i pulsanti per le relative selezioni. Il feedback è buono, gli input vengono recepiti molto bene, senza richiedere una pressione eccessiva; l’unica mancanza riguarda se proprio il feedback audio alla pressione, lo avremmo sicuramente preferito. La luminosità è più che sufficiente per ambienti bui o particolarmente luminosi.

 

Specifiche e prestazioni

La Philips Essential Connesso Airfryer XL è una friggitrice ad aria con tecnologia Rapid Air, ovvero un design stella marina che distribuisce l’aria calda in maniera uniforme e precisa, perfetta per la preparazione di alimenti sani e gustosi, senza l’aggiunta di olio (o comunque pochissimo). Dopo aver testato svariate friggitrici di brand differenti, la resa su questo modello Philips è la migliore, l’azienda dimostra ancora una volta di essere il marchio n.1 del settore, proponendo una soluzione dall’ottima resa, nei limiti del segmento delle friggitrici ad aria. Non sarà necessario aggiungere nemmeno una goccia d’olio, ottenendo comunque alimenti croccanti e cotti alla perfezione.

Uno dei suoi più grandi pregi riguarda sicuramente la versatilità, in quanto è il prodotto perfetto per friggere, grigliare, cuocere al forno o arrostire, con l’aggiunta del mantenimento al caldo. Avete capito bene, è presente un programma che mantiene gli alimenti alla temperatura ideale per un periodo temporale massimo di 30 minuti, una comodità assoluta nell’utilizzo quotidiano.

Il cestello è molto capiente, il sistema di apertura è allineato con gli altri modelli del brand, ed è facilmente removibile anche dal contenitore raccogli grassi inferiore. Il peso di 1,2 kg e la capienza di 6,2 litri sono perfetti per soddisfare le esigenze di una famiglia anche di 4 persone (vengono indicate massimo 5 porzioni); una volta usato, poi è possibile lavarlo senza problemi in lavastoviglie.

Un altro punto a favore della Philips Essential Connesso Airfryer XL è la silenziosità, rispetto a tanti altri modelli che troviamo su Amazon, il prodotto non scalda eccessivamente nella parte posteriore, ed allo stesso tempo mantiene una rumorosità talmente ridotta, da permetterne l’utilizzo anche ad esempio in piena notte.

Il modello recensito ha infine il plus di essere connesso, ovvero la possibilità di collegarlo alla rete internet, tramite il WiFi di casa. La procedura di connessione è rapida e sufficientemente chiara, una volta collegato sarà possibile controllare la friggitrice dall’applicazione mobile (NutriU, maggiori dettagli a questo link). L’idea è vincente in quanto estende di molto l’usabilità del prodotto, nell’app sono presenti tantissime ricette, con possibilità di selezionarle e di inviarle direttamente al prodotto; in questo modo si avvierà la cottura in automatico alle temperature/tempistiche della ricetta, controllando il tutto comodamente dal divano. Ricordiamo infatti che tramite un’interfaccia assolutamente semplificata, sarà possibile selezionare la temperatura o impostare il timer, tutto dallo smartphone, con ricezione della notifica nel momento in cui la cottura sarà terminata.

 

Philips Essential Connesso Airfryer XL: conclusione

In conclusione Philips Essential Connesso Airfryer XL è la friggitrice ad aria definitiva, una delle migliori tra i modelli disponibili sul mercato, per prestazioni e resa finale. Gli aspetti che più ci hanno convinto sono tantissimi, si parte dall’essere connesso (e compatibile con Amazon Alexa per il controllo vocale), passando per un design iconico e curato, una silenziosità invidiabile, ed un efficace sistema di aerazione che non scalda troppo l’ambiente (tutte le pareti esterne restano “fredde”).

L’unico aspetto negativo che ci sentiamo di segnalare è l’assenza di un feedback audio alla pressione dei pulsanti (cosa che troviamo su altri modelli di Philips).

Philips Essential Connesso Airfryer XL

8.4

Estetica e Design

8.5/10

Prestazioni Generali

9.0/10

Funzioni

9.0/10

Prezzo

7.0/10

Pros

  • Prestazioni al top
  • Controllabile dall'applicazione
  • Versatile e completa
  • Esteticamente curata e ben realizzata

Cons

  • Prezzo elevato
  • Manca il "bip" alla pressione dei pulsanti