sky cruise, sky hotel
Ph. Credit: Youtube

Il futuro della vacanza potrebbe solcare i cieli all’infinito con la fusione nucleare se si realizzasse il nuovo concetto di Sky Cruise, un’idea nata per la prima volta grazie a Tony Holmston. Si tratta di un hotel volante che può trasportare più di 5.000 passeggeri nel lusso.

 

La Sky Cruise non atterra e si raggiunge con il jet

Grazie ai suoi 20 motori a propulsione nucleare, questo immenso aeromobile con le caratteristiche di una nave da crociera, non ha bisogno di atterrare e può navigare all’infinito tra le nuvole. I passeggeri di questa straordinaria crociera celeste, potranno quindi godersi albe e tramonti mai visti, immergersi nei cieli notturni e persino volare vicino un’aurora boreale.

Dato che la Sky Cruise non dovrebbe mai atterrare, i potenziali passeggeri dovrebbero venir trasportati fino all’imbarco tra le nuvole, da voli di linea e jet privati. Questi aeromobili attraccheranno dunque allo Sky Hotel per poi salire a bordo grazie ad un ascensore esterno.

 

Un’esperienza lussuosa e confortevole immersi tra le nuvole

Una volta a bordo potranno vivere la lussuosa esperienza di una crociera nei cieli, con tutti i comfort e le attività di bordo di cui dovrebbe far parte anche una terrazza panoramica a 360 gradi in coda ed un enorme atrio vetrato. A bordo vi saranno anche centri commerciali, spa, sale giochi, cinema e qualsiasi altra attività ci si aspetterebbe su una nave da crociera.

A tutto ciò si aggiungerebbero, visto anche che la Sky Cruise non atterra, strutture mediche all’avanguardia per la tutela della salute e della sicurezza dei passeggeri, con macchinari ed attrezzature moderne per far fronte ad ogni evenienza. Insomma un vero ospedale tra i cieli.

Inoltre lo Sky Cruise sarà provvisto anche di un sistema di intelligenza artificiale in grado di evitare agli ospiti il fastidio delle turbolenze. Secondo quanto promesso infatti, il sistema dovrebbe essere capace di prevedere le turbolenze in anticipo ed utilizzare una tecnologia simile alla cancellazione del rumore per bilanciarne gli sgradevoli effetti, in modo che non vengano percepiti dagli ospiti.

 

La Sky Cruise è ancora un progetto lontano

Al momento non ci sono ancora progetti in essere e l’idea di 20 motori nucleari che spingono un aereo dalle dimensioni spropositate è ancora di difficile realizzazione. Ma molti ricercatori sono a lavoro per sperimentare la realizzazione di piccoli reattori nucleari in grado di alimentare gli aeroplani i cui primi prototipi saranno pronti entro il 2030.

La Sky Cruise potrebbe dunque non essere un progetto impossibile da realizzare, solo ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che potremo goderci le nostre vacanze in mezzo al cielo.

Ph. Credit: Youtube