Stiamo per metterci alle spalle un’altra settimana che, purtroppo, non ha fornito informazioni ufficiali e certe per quanto concerne la data di uscita dell’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat per modelli come i vari Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6. Focus su di loro, perché come potrete facilmente immaginare, ad oggi sono quelli più diffusi qui in Italia in riferimento ai top di gamma del produttore coreano. Questo, però, non ci impedisce di guarda con attenzione una serie di video.

Ad esempio, da alcuni giorni a questa parte sta girando parecchio un filmato che a nostro modo di vedere mettere in risalto almeno cinque elementi cruciali del suddetto aggiornamento. Tutto è incentrato sul Samsung Galaxy S7, che come molti sapranno ha iniziato a ricevere la versione definitiva ed ufficiale di Android 7.0 in alcune aree e che, come ci ha confermato anche Samsung Italia alcuni giorni fa, dovrebbe seguire lo stesso percorso qui da noi entro il mese di febbraio.

Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

Cosa ci dice il video? Fondamentalmente che faremo grossi passi in avanti su almeno cinque fronti appena avremo modo di toccare con mano l’aggiornamento Android Nougat su Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge:

Multiwindows:

Dopo il rilascio di Android 7.0, avremo la possibilità di personalizzare a nostro piacimento le dimensioni delle singole finestre per dare maggiore risalto a determinate schede.

Migliore gestione dei colori del display:

L’aggiornamento Nougat ci consentirà di ottenere la tanto desiderata ottimizzazione dei consumi dello schermo, con relativo risparmio di energia lì dove non necessiteremo di performance elevatissime dai Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge.

Personalizzazione totale della risoluzione dello stesso display:

Variabile e a discrezione degli utenti a seconda dell’app che intendiamo utilizzare con lo smartphone. A lungo termine assicurerà una migliore durata della batteria, gestendo a nostro piacimento le prestazioni dei due schermi.

Occhio anche all’app della fotocamera:

Camera rivoluzionata con l’aggiornamento Nougat e nettamente più intuitiva per agevolare l’utilizzo delle funzioni e dei filtri avanzati. Insomma, tutta un’altra storia per i vostri scatti.

Rivoluzionato il modo di interagire con due app contemporaneamente:

Dal video odierno traspare un altro aspetto che va a valorizzare ulteriormente quanto detto in precedenza con il multiwindows.

Insomma, quelli che vi abbiamo appena elencati sono solo alcuni dei motivi per i quali gli utenti che dispongono di top di gamma come il Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 potranno scaricare senza remore l’aggiornamento Android Nougat appena riceveranno l’apposita notifica a bordo della loro versione. Ecco il video che ci mostra più da vicino i punti di forza dell’upgrade, ovviamente ottimizzato sullo smartphone lanciato sul mercato nel corso del 2016.