Dopo essere arrivate su diversi smartphone appartenenti alla casa produttrice Sony, anche Google ha ufficialmente iniziato a rilasciare le nuovissime patch di sicurezza di questo mese di febbraio per i propri e amatissimi terminali Android.

Entrando nello specifico, le primissime segnalazioni provengono per il popolarissimo Nexus 6P realizzato in stretta collaborazione con Huawei, il top della gamma di Google commercializzato nel 2015 dotato delle seguenti specifiche tecniche:

Aggiornamento Nexus 6P

  • Processore Snapdragon 810 di casa Qualcomm;
  • GPU Adreno 430;
  • Memoria RAM di 3GB;
  • Ampio display con diagonale da 5.7 pollici e tecnologia Amoled e risoluzione 1440 x 2560 pixel;
  • Batteria da 3450 mAh.

Il nuovo aggiornamento in fase di distribuzione da parte di Google, tramite la classica modalità OTA è caratterizzato da un peso complessivo di 39MB, e porterà il Nexus 6P alla build seguente: N4F260 implementando, oltre alle nuove patch di sicurezza di febbraio, anche qualche fix per problemi inerenti alla connessione Bluetooth con il proprio veicolo e diversi bug fix riscontrati con l’ultimo sistema operativo Nougat versione 7.1.1.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S7 Edge: autonomia in calo dopo l’aggiornamento ad Android Nougat

Quanti di voi hanno già avuto la fortuna di ricevere l’aggiornamento sul proprio Nexus 6P? Per caso avete riscontrato qualche altra novità?