in ,

Airpods 2 potrebbero vedere la luce insieme ad iPhone X

Gli auricolari wireless della mela morsicata potrebbero essere presentati in una nuova versione migliorata.

E’ finalmente arrivato il giorno che molti fan della casa della mela morsicata stavano aspettando. Oggi, è 12 settembre e stasera alle 19 in Italia sarà presentato il prossimo iPhone X. Non è bastata però l’imminenza dell’evento a fermare le indiscrezioni riguardo lo svolgimento dello stesso. Anzi, al contrario, nelle ultime ore possiamo dire che l’insieme delle previsioni che sono state fatte sul web si sono a dir poco triplicate. La domanda principale che tutti si pongono non è tanto come sarà il prossimo iPhone e i suoi fratelli. Oramai della presenza di iPhone si è abbastanza certi quindi la curiosità è andata un po’ scemando. Ciò che piuttosto sta attirando l’attenzione nelle ultime ore è la miriade di possibili altri dispositivi che potrebbero essere presentati nel corso dell’evento. Tra i prodotti vociferati troviamo Apple TV, Apple Watch Series 3, AirPods 2, ecc. Non si sa però quali realmente saranno presentati e quali no.

E’ indubbiamente vero che presentare troppi prodotti all’interno di uno stesso evento risulta andare a discapito dell’azienda stessa. Il tempo non è infinito e di conseguenza proponendo tanti prodotti, in primo luogo si va a creare molta confusione tra i vari utenti e in secondo luogo viene ridotta la visibilità ai prodotti che meriterebbero più spazio. Parlando di iPhone, tutti sanno che è un prodotto abbastanza complesso e pieno di caratteristiche. La scelta più adatta, che infatti Apple ha sempre adottato, è quella di dedicarsi solamente alla presentazione di questo o al massimo presentare anche un altro prodotto di minore complessità. 

Decisamente tutti i prodotti che sono stati citati renderebbero l’evento un po’ troppo dispersivo. Pensiamo che Apple sia al corrente di questa situazione che potrebbe verificarsi e non pensiamo che questa presenterà tutta la miriade di prodotti di cui sopra ne sono stati citati alcuni. Nonostante ciò non sappiamo ancora quale tra questi potrebbe esserci stasera. Uno dei prodotti di cui si parla nelle ultime ore sono gli AirPods 2. Ci saranno anche loro stasera ?

AirPods: scelta vincente di Apple

Il primo modello di Airpods è stato presentato esattamente un anno fa nel corso della presentazione dei modelli di iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Nonostante ciò, queste non sono state disponibili fin da subito. Se ben ricordate infatti, l’azienda di Cupertino stessa non aveva dato una data ufficiale di lancio nel corso della presentazione, aveva solo accennato ad un’uscita prima di natale. In effetti, non è stato propriamente così. Non si sa per quale motivo queste siano tardate ad arrivare sul mercato ma fatto sta che i primi modelli sono iniziati ad arrivare proprio intorno a Natale. Si è trattato di pochissime unità che sono rimaste tali per moltissimo tempo.

La richiesta è stata fin da subito molto alta e la produzione troppo lenta. Ci volevano circa 6 settimane per aggiudicarsi un paio di Airpods. Pare che la situazione sia leggermente migliorata ora. Da circa un mese infatti è possibile acquistare gli auricolari in tempi ridotti presso l’Apple store e addirittura in pronta consegna in alcune grandi catene di elettronica.

apple airpods custodia
Gli auricolari wireless AirPods fanno scintille. A distanza di un anno dalla presentazione risultano essere ancora un prodotto che gli utenti desiderano. Secondo uno studio queste sono il prodotto Apple con il più alto tasso di gradimento. Hanno superato persino iPhone e Apple Watch.

Airpods è il prodotto Apple più amato

I dati parlano chiaro, gli auricolari wireless della casa della mela piacciono e anche tanto. Vi avevamo parlato qualche tempo fa di uno studio che si basava sul grado di soddisfazione degli utenti. Ebbene, secondo quello studio gli Airpods avevano raggiunto quasi il massimo della votazione superando iPhone e persino Apple Watch che fino ad allora aveva il punteggio più alto. E’ anche questa la motivazione per la quale per molto tempo è stato difficile trovarle. Gli AirPods sono andate letteralmente a ruba.

E’ un’altra scelta radicale di Apple che si rivela un successo. Ricordiamo che molti erano rimasti delusi dalla rimozione del jack audio. Nello stesso tempo però le stesse persone che hanno odiato questa scelta hanno amato gli AirPods. E’ passato un anno, Apple è già pronta a lanciare un nuovo modello dei suoi auricolari ?

Come sono gli Airpods 2 ?

Come già accennato ad inizio articolo, nelle ultime ore si sta parlando di un possibile debutto di una nuova versione di Airpods nel corso della presentazione di stasera. Non ci è dato sapere se ciò accadrà davvero o meno ma quello che è certo è che non si trattera di un vero e proprio “nuovo” modello. A quanto pare infatti, se Apple deciderà di aggiornare gli Airpods lo farà solo per migliorare piccoli dettagli e non l’intero prodotto. Si vocifera che questa stia pensando di apportare solamente alcuni cambiamenti che nell’attuale modello di auricolari wireless non hanno convinto l’azienda. Prima fra tutte la luce led all’interno del case. Stando a quanto detto dalle voci, l’azienda avrebbe intenzione di spostare il led all’esterno del case per permettere agli utenti di verificare la carica del dispositivo anche senza aprire il case.

apple airpods
Si tratterà di un modello con delle migliorie minori. Non si tratterà quindi di un’effettiva nuova versione ma di una versione 1.5. La differenza principale dovrebbe stare sullo spostamento del led di carica presente attualmente all’interno del case. Nel prossimo modello questo dovrebbe trovarsi all’esterno del case per motivi di comodità.

E’ vero che l’azienda ha presentato negli ultimi tempi tantissimi brevetti per gli auricolari wireless ma è anche vero che è passato davvero troppo poco tempo per decidere di aggiornare radicalmente un prodotto dal costo di 179 euro. La conseguenza sarebbe una perdita di fiducia di tutti quei clienti che hanno acquistato quest’anno gli AirPods. Quindi niente sensore per rilevare il battito cardiaco, il comparto interno rimarrà pressoché invariato. Le novità riguardo il prossimo modello sarebbero così irrisorie che Apple potrebbe addirittura introdurle senza farne cenno nel corso della presentazione. Non sarebbe la prima volta che l’azienda della mela morsicata decide di introdurre delle piccole migliorie in questo modo. 

Gli Airpods non saranno inclusi nella confezione di iPhone X

Un’altra cosa che molti si chiedono è se i nuovi auricolari saranno inclusi nella confezione dell’iPhone X da più di 1000 dollari. La risposta è indubbiamente no. Apple ha visto che gli auricolari riescono perfettamente a vendere anche singolarmente al prezzo di 179 euro. Non gioverebbe all’azienda includerle all’interno del packaging di iPhone. Sicuramente stasera avremo la risposta definitiva a riguardo. Per quanto riguarda il modello migliorato di AirPods, se dovesse essere realtà verrà immesso sul mercato fin da subito in quanto come già detto non si tratta di una vera e propria nuova versione. Il prezzo dovrebbe rimanere invariato.

iPhone 8 Airpods
Non ci aspettiamo che il prossimo modello di auricolari wireless sia presente all’interno della confezione dei prossimi iPhone. Nemmeno del modello più costoso da 1000 dollari. Questo perchè gli Airpods riescono a vendere anche da soli.

Ribadiamo che questo è solo uno dei prodotti che dovrebbe vedere la luce nel corso della presentazione di oggi. Per quanto riguarda la presentazione ufficiale, l’appuntamento è fissato per stasera alle ore 19. A partire da quell’ora sarà possibile assistere all’evento in diretta. Ovviamente anche noi saremo presenti e provvederemo tempestivamente ad aggiornarvi riguardo le novità che Apple ha in serbo per tutti i suoi fan. Ovviamente vi faremo notare anche se effettivamente sarà presente un nuovo modello di AirPods. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.

Fonte: 9to5mac.com

iphone 8 con riconoscimento facciale

iPhone X integra il riconoscimento facciale del futuro che crea emoji analizzando il tuo viso

TIM UTILITIITALIA accordo

TIM sigla un accordo con UTILITIITALIA per portare la sua fibra in qualunque luogo