Un nuovo trailer per il film documentario “Unacknowledged: An Expose of the Greatest Secret in Humany History”, un’opera che intende svelare i segreti legati ad alieni, energia libera e nuove tecnologie. Lavoro di primo livello, che si avvale della voce narrante di Giancarlo Esposito, famoso per aver lavorato con Spike Lee e aver interpretato Gus Fring della serie tv Breaking Bad.

Tutto nasce dalla mente Dottor Steven Green, veterano dell’ufologia, che ha fondato il Disclosure Projetc, ente no-profit che vuole svelare le verità tenute nascoste dai governi. L’ultimo lavoro di Greer promette di rivelare come i poteri forti della Terra abbiamo cospirato per insabbiare i dati relativi agli UFO, con particolare attenzione nei confronti dell’azione dei governi.

Alieni, UFO e non solo: questo è “Unacknowledged”

Unackwowledged presenta informazioni raccolte dal Disclosure Project, considerate prove inconfutabile delle visite effettuate da alieni sul nostro Pianeta nel corso dei secoli, se non addirittura migliaia o milioni di anni. Per comprovare la teoria, vengono portate a supporto testimonianze dirette di testimoni, documenti e reportage. Pareri più diffusi di quanto pensiamo, dopo tutto anche un ingegnere NASA ha dichiarato di aver visto un alieno.

Unacknowledged alieni documentario

Il documentario contiene anche un dietro-le-quinte, con incontri tra Greer e personaggi molto influenti, quali Laurence Rockfeller, ex numero uno della CIA, pezzi grossi del Pentagono e lo stesso ex presidente Obama, tramite John Podesta, stretto collaboratore del 44esimo POTUS, presidente della campagna elettorale di Hillary Clinton e grande appassionato di ufologia.

Greer intende raccontare l’illegale segretezza legata alle informazioni in materia di UFO e di incontri del quinto tipo in circuiti ufficiali. Dichiara di poter svelare le trame dell’oscura cospirazione che mantiene la totale riservatezza sul tema a partire dagli anni ’50, in seguito al presunto schianto di UFO nei pressi di Roswell.

“Un silenzioso colpo di stato”, per dirla con le parole dell’autore, una manovra che avrebbe impedito al Congresso, al Presidente degli Stati Uniti e altri leader mondiali, di accedere a alcuni documenti classificati posti sotto l’egida dell’USAPs (Unacknowledged Special Access Project). Tra questo materiale la ricerca sulle tecnologie extraterrestri e segreti quali energia pulita e tecnologie di propulsione.

Se fossero di pubblico dominio, queste tecnologie potrebbero portare grande beneficio all’umanità, estirpando le piaghe della povertà e dei danni ambientali. Gli sviluppi legati a queste scoperte incredibili sarebbero portati avanti dagli anni ’50 e mai resi noti al pubblico. A mantenere il massimo segreto sarebbe un cartello illegale – sempre a detta di Greer – attivo negli USA e altre parti del mondo.

Di seguito, il trailer del docu-film:

Fonte: inquisitr.com