Amazon è ormai ben più di un grande store on-line, si tratta di un marchio attivo in vari settori, basti pensare agli investimenti sul progetto Video, questo e tanti altri prodotti stanno registrando risultati positivi.

E’ stato un grande 2016 per la compagnia con sede a Seattle, la creatura di Jeff Bezos va a vele spiegate e manda segnali chiari alla concorrenza. Scopriamo insieme quali sono le ultime notizie, emergono dati incorraggianti ma tuttavia al di sotto delle aspettative.

Amazon non si ferma più

L’ultimo trimestre fiscale è di fondamentale importanza per ogni azienda, soprattutto per un colosso del commercio elettronico quale Amazon. Questo grande store on-line è infatti diventato sinonimo di regali natalizi per molti e i risultati sono evidenti.

Amazon lavoro

Utili per azione pari a 1.54 dollari, un dato che sorprende soprattutto se paragonato alle previsioni degli analisti, secondo i quali il titolo si sarebbe attestato a 1,35 dollari. Ricavi che arrivano a 43.7 miliardi di dollari, un ottimo risultato che tuttavia non rende completamente soddisfatta l’azienda.

LEGGI ANCHE Amazon Dash Button diventa digitale, si parte dagli USA

Le previsioni del mercato infatti attendevano la compagnia a quota 44.7 miliardi, un dato che pesa visto che nelle contrattazioni after hour Amazon ha persoo il 4.18 %. Un piccolo inconveniente, che tuttavia non frena l’espansione di una compagnia lanciata su vari fronti.