Amazon

Amazon ha brevettato un nuovo sistema Smart a pilotaggio remoto che comprende i gesti degli esseri umani. Si tratta di un progetto davvero curioso che si basa sulla possibilità di instaurare una sorta di dialogo tra l’utente ed il sistema di consegna robotico.

Il brevetto descrive nello specifico un drone munito di una set di sensori, telecamere ed altri sottosistemi in grado di comprendere la gestualità umana offrendo una risposta univoca. Le prime illustrazioni del brevetto Amazon depositato presso l’USTPO sono davvero esilaranti. Mostrano in particolare una persona che agita le braccia in maniera compulsiva. Lo scopo è quello di aiutare il drone ad orientarsi ed a completare al meglio la sua consegna. 

Il brevetto è stato depositato dal colosso dell’e-commerce nel Luglio del 2016 ed è apparso solo in questi giorni all’attenzione degli utenti. Il sistema così descritto è in grado di modulare la sua velocità e regolare la direzione per la consegna del pacco.brevetto Amazon drone controllo gestiUn sistema davvero curioso ma non improbabile, visto che in commercio abbiamo già soluzioni valide da questo punto di vista delle implementazioni. Ma pensare di applicare questa base al concetto logistico è tutt’altra storia. Pertanto aspettiamo di vedere come evolverà il progetto e se da semplice idea di concetto possa divenire effettivamente uno strumento applicabile alla consegna pacchi. Voi che cosa ne pensate di questo nuovo modo di effettuare le consegne? A voi i commenti.