C’era una volta lo shopping e un camerino nel quale provare i capi d’abbigliamento davanti a specchi deformi e luci mai adeguate al risultato sperato, oggi è tempo di Amazon Wardrobe. E’ infatti ancora una volta il colosso americano delle vendite online a dettare legge in termini di mode e tendenze, così come dimostra l’idea di far provare ai propri clienti i capi d’abbigliamento prima di acquistarli.

Un progetto ambizioso, sicuramente interessante che cambierà radicalmente il modo di fare shopping online, consentendo all’utente di valutare concretamente l’opportunità di acquistare un determinato capo d’abbigliamento solo dopo essersi accertato che questo sia conforme a quanto visto.

Amazon Wardrobe, lo shopping online a portata di tutti

Quante volte ci è capitato di ammirare sulle pagine online del nostro negozio preferito un vestito dal prezzo allettante, che sembrerebbe essere fatto su misura per il nostro corpo ma una volta giunto a destinazione scopriamo essere completamente inadatto al nostro stile? Errori che almeno una volta nella vita capita di commettere, soprattutto se si è dediti allo shopping con un click.

Per questo Amazon ha pensato di trasformare le case dei consumatori  in veri e propri camerini dove provare vestiti e accessori prima di acquistarli.  Una mossa quasi rivoluzionaria ma che al momento è in fase di test, anche se si vocifera sarà presto realtà. Il servizio Amazon Wardrobe sarà disponibile unicamente per i clienti Prime e consentirà di provare gli articoli scelti da un ampio assortimento di vestiti, scarpe e accessori per sei giorni. Trascorsi questi, il cliente deciderà se tenere o restituire quanto provato.

Ma non è finita qui, perché per chi decide di tenere e quindi acquistare la merce provata Amazon Wardrobe offre straordinari sconti che vanno dal 10% in caso di quattro oggetti scelti e del 20% se si sceglie di mantenere più di cinque articoli. Un’iniziativa che sancisce la voglia di riscatto sul flop di Amazon Go.

Prezzi e disponibilità Amazon Wardrobe

Amazon Wardrobe è al momento in fase di test, non è dunque dato sapere quando e come il servizio sarà disponibile al di fuori dei confini americani. L’iniziativa è valida solo per gli utenti Amazon abbonati a Prime, il cui abbonamento può essere mensile (10 euro) o annuale (99 euro) e che prevede, tra gli altri, consegne gratuite illimitate in un giorno e numerosi sconti esclusivi su moltissimi articoli.