AMD RX Vega è arrivata: prezzi a partire da $400

AMD ha finalmente ufficializzato le sue nove GPU serie RX Vega. Scopriamole insieme attraverso l’analisi tecnica dei prodotti.

La scorsa settimana AMD si è posta in prima linea nel rilascio dei nuovi driver Crimson ReLive per GPU Radeon e delle informazioni preliminari sulle nuove schede video RX Vega, che dopo essere passate sotto i riflettori sul piano tecnico ed estetico vengono ufficializzate dalla compagnia. 

Si tratta di soluzioni di fascia high-end che offrono un notevole incremento in termini di potenza rispetto alle precedenti generazioni di prodotto, ma con un prezzo decisamente competitivo. Le varianti ufficializzate da AMD Technologies sono tre e costano rispettivamente $400, $500 e $600 di listino, cui si devono aggiungere tasse e ricarichi sul prezzo dovuti a versioni con soluzioni custom per il design e la dissipazione del calore.

AMD RX Vega va a competere direttamente con la NVidia GeForce GTX 1080, attraverso un hardware concesso ad una frazione del costo inizialmente indicato dagli analisti e dai vari circuiti di indiscrezione, che parlavano di una soglia di ben $1.000 al lancio per la variante base. La versione top, invece, riporta un listino di $600 e la garanzia di una soluzione con raffreddamento a liquido che consente un utilizzo ad alto profilo con soglie in temperatura notevolmente ridotte rispetto i modelli reference raffreddati ad aria.

Soluzioni che troveranno posto presso i retailer e gli online store a partire dal prossimo 14 Agosto 2017, quando si potranno osservare da vicino le nuove RX Vega 56, RX Vega 64 ad aria ed RX Vega 64 a liquido. In aggiunta, per alcuni mercati verranno offerti anche bundle interessanti formati dai pacchetti RX Vega GPU + AMD Ryzen CPU, motherboard e monitor Samsung FreeSync. Il tutto a prezzi decisamente vantaggiosi. Al momento non è chiaro se anche l’Italia possa essere o meno inclusa in questo contesto. Vi terremo comunque aggiornati al riguardo.AMD Radeon RX Vega 64 GPU

Ritornando in argomento, vediamo come le nuove schede video AMD RX Vega contino su una nuova suite di funzioni, tra cui: Rapid Packed Math, High Bandwidth Cache Controller, Geometry and Pixel Engines. Trattasi di tool appositamente studiati per incrementare le prestazioni e garantire pieno accesso alle API DX12 e Vulkan API verso gli sviluppatori.

Stando alle dichiarazioni della stessa società, le nuove Compute Unit offrono un incremento del 200% in throughput rispetto alle architetture Radeon di generazione precedente. Il comparto memory, in questo caso, è stato rivisitato a garanzia di microchip che contino sul supporto a ben 8GB di memoria definiti dalla stessa AMD come High Bandwidth Cache. Trattasi di soluzioni che pongono un margine di miglioramento apprezzabile all’ampiezza di banda che, rispetto all’architettura GDDR5, si porta ad un +60%.AMD RX Vega scheda tecnica

Tutti questi dati si traducono in un fattore di potenza stimato di 13.7 TFLOPS, più che idonei a garantire un’interattività di livello superiore in ambiente gaming e VR-Game. Per utilizzare un termine pratico di paragone basti pensare che l’AMD R9 Fury riusciva a sviluppare una potenza complessiva di appena 8.6 TFLOPS.AMD RX Vega GPU

Per quanto riguarda l’aspetto connettività, invece, la nuova GPU RX Vega garantisce uscita video HDMI 4K fino a 60fps e DisplayPort 1.45. Queste schede, ovviamente, sono pienamente compatibili lato software con le nuove funzioni introdotte dai driver Crimson ReLive 7.7.12 che abbiamo introdotto ad inizio post. 

AMD RX Vega: prezzi e pacchetti speciali

A partire dalla metà del mese di Agosto 2017 potremmo mettere le mani sulle schede video AMD di ultima generazione targate RX Vega nelle loro varie versioni. Come indicato in precedenza i listini oscilleranno tra i $400 ed i $600, sebbene troveremo anche speciali Radeon Pack che includeranno:

  • Samsung CF791 FreeSync Curved Monitor da 34 pollici formato 21:9
  • AMD Ryzen 1800X CPU
  • Motherboard 370X
  • AMD RX Vega GPU

Pacchetti che consentiranno di ottenere il tutto con uno sconto complessivo di $300 ed un sistema completo il cui prezzo, in relazione alla GPU scelta, varierà tra i $500 ed i $700. Inoltre, in alcuni paesi saranno inclusi in bundle anche i videogames: Wolfenstein II: The New Colossus e Prey.

Si tratta certamente di un’offerta allettante che per AMD potrebbe corrispondere ad un reale vantaggio rispetto al competitor diretto NVidia, che potrebbe d’altronde adottare la stessa metodica d’azione per aggredire un mercato ormai saturo di proposte.

AMD anche nel settore Professional: le nuove proposte

In aggiunta alle soluzioni da concedersi al pubblico entushiast la società ha presentato sistemi professionali basati su architetture di ultima generazione AMD Radeon PRO nelle varianti WX 9100 e SSG. Trattasi di modelli che vantano potenza doppia rispetto alle precedenti soluzioni.

AMD WX 9100 ospita chip di memoria da 16GB in tecnologia HBC VRAM. Grazie all’utilizzo di queste nuove soluzioni si assiste ad un notevole incremento del livello di banda (+51%) e prestazioni per watt 2.6 volte maggiori rispetto le precedenti generazioni di prodotto (12.3 TFLOPS).

AMD Radeon Pro SSG, invece, è un prodotto decisamente Extreme, caratterizzato per la presenza di un sistema on-board di archiviazione NVMe. Le caratteristiche sono in linea con quanto visto per la WX 9100, ma il comparto memoria scala verso l’alto portandosi addirittura alla soglia dei 2TB, cosa che rende possibile un editing video nativo fluido e senza compromessi nel formato 8K, così come dimostrato in una demo live con Adobe Premiere Pro.AMD Radeon Pro SSG

Le due schede rappresentano le soluzioni top di gamma della società nel contesto del mercato Professional, e riportano una garanzia standard di due anni che nel caso della WX 9100 possono essere portati a sette tramite estensione. Ovviamente, trattandosi di prodotti che esulano dal tradizionale mercato consumer necessitano di driver specifici differenti da quelli rilasciati per gli utenti comuni.

Radeon WX 9100 e Radeon SSG saranno concesse al pubblico a partire dal prossimo 13 Settembre 2017 ad un costo rispettivamente di $2.199 e $6.999. Che cosa ve ne pare delle nuove soluzioni prospettate da AMD per il mercato video GPU? Spazio a tutte le vostre considerazioni e a tutti i vostri personali commenti al riguardo.

FONTE


Approfondisci con: in
FONTE: