Ford, celebre casa automobilistica di stampo americano, è impegnata ormai da tempo nell’integrazione delle tecnologie di sicurezza e mobilità a bordo dei propri veicoli. Ad ogni modo, la compagnia non  intende registrare una battuta d’arresto, limitandosi alle implementazioni da volersi a bordo dei propri autoveicoli ma, piuttosto, intende “puntare in alto”.

Di fatto, il progetto Ford Autolivery ricalca appieno il sistema voluto da Jeff Brezos, CEO Di Amazon Group, per i sistemi di consegna a conduzione autonoma. La mobilità del futuro, anche per Ford, si tradurrà nella realizzazione e gestione di un apparato mobile aereo che conti sull’utilizzo di corrieri autonomi e droni.

Le intenzioni, in questo caso, sono quelle di creare autovelivoli in grado di consegnare i pacchi al piano. L’utente ordina un pacco e questo viene direttamente recapitato al domicilio. La consegna avverrà in tempi brevi e si finalizzerà su un’apposita piattaforma posizionata sul balcone. Fondamentalmente è questa l’idea di fondo del nuovo progetto Autolivery.

L’idea nasce all’interno della nuova iniziativa Last Mile Mobility Challenge ed stata mostrata servendosi di un apposito visore per la realtà virtuale in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Il designer di Ford, Euishik Bang, ha commentato dicendo che:

“Si tratta di semplificare la vita in città. Le possibilità offerte dall’impiego di veicoli autonomi ed elettrici, unitamente alla tecnologia dei droni, consentiranno di consegnare i prodotti in modo facile e veloce”

Ovviamente non si tratta di un progetto da concretizzarsi nel breve periodo, ma questa prima panoramica ci consente di delineare la naturale evoluzione del concetto di mobilità in aree densamente popolate. Ford, d’altro canto, ha già provveduto alla finalizzazione dei suoi progetti sui veicoli a guida autonoma per il ride sharing da attuarsi entro il 2021, e con il preciso scopo di migliorare la mobilità pubblica.

Ford Autolivery

Seguiremo da vicino il naturale evolversi delle cose. Nel frattempo, utilizzando il box dei commenti, esprimi la tua personale opinione al riguardo. Che cosa ne pensi? Spazio a tutti i tuoi commenti.

LEGGI ANCHE: Ford porta la connettività in auto con FordPass: WiFi, 4G, controllo remoto e sicurezza