Android 8.0 Oreo è stato presentato in anteprima assoluta per gli smartphone della linea Google Nexus e Pixel Phone, per i quali è stato proposto un OS innovativo che manifesta un cambiamento ad ampio raggio sia per la GUI che per le funzioni specifiche viste all’interno della nostra anteprima.

Funzioni che sono state poi riprese nell’approfondimento dedicato che ci ha portato alla scoperta dei segreti  e dei trucchi del sistema operativo e delle nuove aggiunte alle funzioni esaminate in anteprima assoluta. Ma le novità non si sono limitate solo a questo.

A pochi giorni dal suo debutto ufficiale, peraltro atteso a breve termine anche per i device delle famiglie Nokia, HTC e OnePlus, si scoprono infatti nuovi interessanti risvolti per le ottimizzazioni conferite alla gestione dei profili di connettività di sistema.android oreo

Entrando nello specifico della questione si portano avanti le scoperte emerse per mano del noto sviluppatore senior Artem Russakovskii, che nel codice operativo del nuovo Android Oreo ha scovato una feature davvero interessante che migliora nettamente la gestione del WiFi e dei dati mobili. 

Utilizzando di fatto il segnale GPS del telefono il sistema accede in automatico alle reti WiFi preferite senza sacrificare invano preziosi GB di connessione dati. Che ci si trovi a casa, in ufficio o magari in una zona coperta da servizio WiFi Free poco importa: il nuovo OS sarà in grado di attivare il WiFi ed agganciare la rete senza l’intervento diretto dell’utente e senza sprecare energia per mantenere il segnale perennemente attivo, garantendo così una gestione ottimale nell’utilizzo della rete senza fili.Android Oreo app

Il team di sviluppo Google si trova al momento impegnato nel porting del nuovo OS verso i partner che come di consueto applicheranno le proprie personalizzazioni all’interfaccia grafica di sistema ed alle funzioni specifiche, proponendosi con update ad hoc che di certo miglioreranno la gestione dei nostri terminali sia sotto il profilo grafico che delle funzionalità. 

Vuoi scoprire se il tuo telefono rientra nel piano di aggiornamento Android Oreo 8.0? Consulta pure questo post dedicato e resta sintonizzato sui nostri canali per avere nuovi aggiornamenti sulle funzioni e le ottimizzazioni proposte dal team di sviluppo Google Android.

FONTE