Nel corso del terzo trimestre 2017, che ha visto precedere la presentazione delle nuove unità top di gamma Apple delle serie iPhone 8/iPhone 8 Plus ed iPhone X, abbiamo assistito alla rivalsa Huawei sulla controparte di Cupertino ed un netto predominio Samsung Electronics nella vetta della classifica internazionale di vendita del comparto mobile phone.

Le previsioni degli analisti alla vigilia della commercializzazione iPhone X e il prospetto appena descritto pare stiano per cambiare a favore di una leadership che vedrà Apple in testa al mercato di vendita con 81 milioni di unità da destinare ai consumer in vista delle ormai imminenti ricorrenze natalizie.

Di fatto, secondo i dati forniti ai report di TrendForce, Samsung potrebbe slittare verosimilmente al secondo posto nel raking vendite in considerazione del volume di produzione. In relazione al contesto analitico della questione le stime potrebbero apparire comunque differenti rispetto a quanto corrisposto alle analisi preliminari sulle vendite e le consegne del numero effettivo di device. 

In base ai calcoli svolti dagli esperti della società di analisi, di fatto, il quarto trimestre 2017 vedrà una produzione pari a 425 milioni di smartphone in totale, in crescita netta del 6.3% rispetto al corrispondente periodo precedente del 2016 e per un totale di unità vendute di 1.46 miliardi nel 2017.apple vs samsung vendite 2017

Samsung, che fino ad oggi ha potuto garantirsi ampi consensi causa un mercato prodotti diversificato per fascia di appartenenza ed una rete di compravendita internazionale senza limitazioni, pare quindi destinata a cedere il posto allo storico acerrimo rivale in carica californiano.

Ciò avviene a monte di quello che è stato tuttavia un mercato di vendita decisamente positivo per Note 8 e gli altri protagonisti della fascia media sudcoreana, che hanno fatto registrare un dato di market share pari al 21.1% a livello globale con 81 milioni di unità regolarmente consegnate.

Ad ogni modo, gli analisti prevedono una diminuzione dei volumi di vendita a 77 milioni nel corso di questo ultimo trimestre, che conoscerà invece il netto predominio di un mercato iPhone che culminerà nell’interesse generale per le versioni del decennale della serie.

Minimo, invece, l’impatto registrato dalle stime di vendita iPhone 8 ed iPhone 8 Plus, i quali concorreranno ad una crescita marginale del solo 3%, contro una quota di mercato stabilita nella misura del 19.1% per gli iPhone X di Apple, che si porteranno al di sopra delle aspettative Samsung e del suo 18.2% di market share.apple vs samsung smartphone 2017La classifica generale dei produttori vede poi la presenza dei protagonisti cinesi con particolare riferimento a Huawei, Oppo, Xiaomi e Vivo, In questo contesto, Huawei appare chiaramente avvantaggiata in luogo di un mercato che si dipana a livello internazionale sul piano retailer e del merchandising online. Gli altri costruttori, invece, operano prevalentemente in locale e tramite circuiti secondari di import/export online che non riescono chiaramente a garantire un rendimento di vendita pari al connazionale.

Proseguendo nell’interpretazione dei risultati condotti alla nostra attenzione dalla società di analisi si scopre quindi che Huawei riuscirà a garantirsi la commercializzazione di ben 45 milioni di telefoni nel corso del quarto trimestre, grazie all’intervento dei nuovi protagonisti della sfera top di gamma Huawei P10 e Huawei Mate 10 che abbiamo preso in esame in anteprima dall’evento di presentazione.

Secondo la vostra personale interpretazione, i dati rispecchiano effettivamente il trend di preferenza del periodo? Perché scegliereste iPhone X e perché, invece, preferireste una controparte Samsung? A voi l’ultima parola.