Apple-iPhone-Apple-Watch

Prima di tutto, iPhone. Ci siamo quasi per la presentazione del 12 settembre. E, da quanto si dice online, iPhone X Plus (così dovrebbe chiamarsi) sarà accompagnato da altri due iPhone. In tutto, tre smartphone che compongono il trio di lusso marchiato Apple. Ma Apple Watch ruberà loro il podio? 

In altre parole, iPhone sarà l’elemento centrale di un intero ecosistema di prodotti Mde in Cupertino. Ovvero, un hub per collegare AirPods, Apple Watch, HomePod e praticamente tutti gli altri prodotti dell’azienda. Tutto questo solo per esemplificare l’importanza dell’iPhone come prodotto e principale fonte di entrate correnti dell’azienda. In effetti, è difficile immaginare un prodotto in grado di diventare più significativo per il gigante tecnologico. Tuttavia, secondo il Wall Street Journal, Apple Watch potrebbe essere proprio il candidato ideale.

 

Questo dispositivo può detronizzare l’iPhone come principale fonte di entrate?

Senza dubbio la sua popolarità è in aumento, spesso indicato come nuovo leader del mercato dei dispositivi indossabili. In questo senso, il pezzo recentemente pubblicato sulla stampa internazionale riporta l’eventuale avvento di Apple Watch come principale fonte di guadagno. Ovviamente sarà negli accessori e negli orologi intelligenti che Apple potrà trarre il massimo profitto. In questo senso, Apple detiene la leadership del mercato dei dispositivi indossabili con il 17% della quota di mercato. Pertanto, vediamo che gli accessori sono sempre più una fonte di entrate e una potenziale crescita del marchio. Questo futuro può materializzarsi?

Per inciso, negli ultimi quattro trimestri, Apple Watch e AirPods hanno fatto guadagnare all’azienda più di 10 miliardi di dollari. Qualcosa che, per ora, è ancora solo una piccola briciola al cospetto dei profitti generati dall’iPhone.

Tuttavia, secondo l’analista Gene Munster di Loup Ventures, questo settore crescerà esponenzialmente nei prossimi anni. Munster menziona anche il potenziale successo degli occhiali a realtà aumentata che sono stati suggeriti da diversi rumor negli ultimi mesi. Questo prodotto – Apple Glasses – anche se potrebbero richiedere del tempo per raggiungere il mercato (probabilmente nel 2021) – rappresenterà una nuova pietra miliare per l’azienda. Cioè, secondo gli analisti, questo sarà il punto di svolta da cui gli accessori saranno più redditizi che mai.

Questa visione è condivisa dal WSJ che vede gli occhiali del marchio comportarsi in modo identico ai loro orologi. In una prima fase, è totalmente dipendente dall’iPhone ma, alla fine, diventa sempre più indipendente. In questo modo, abbiamo visto Apple Watch su un percorso simile. Da totalmente dipendente a completamente indipendente (o quasi) nella sua terza versione. Si può profetizzare un corso simile con gli occhiali AR del marchio, venendo a rafforzare questa nicchia di prodotti.