iPhone 15 Ultra
iPhone 14 Pro Max

Si torna a parlare della questione USB-C su iPhone. L’Unione Europea ha finalmente dato una data di scadenza ufficiale! Entro il 28 dicembre 2024, tutti i dispositivi tecnologici commercializzati sul territorio europeo dovranno possedere una porta USB-C. Apple, se vuole continuare a vedere i suoi melafonini in Europa dovrà adattarsi entro tale data.

Apple ha più volte manifestato un grosso disappunto nei confronti della scelta dell’Unione Europea, tuttavia, non potrà far altro che obbedire. La scelta dell’UE, ovviamente, non riguarda solo i prodotti Apple, ma anche quelli delle altre aziende. Gli unici esclusi sono i prodotti tecnologici basati esclusivamente sulla ricarica wireless (tipo Apple Watch). Quale sarà, quindi, il primo iPhone con porta USB-C?

 

USB-C su iPhone? Forse bisognerà aspettare il 16

Considerando che l’UE ha fissato la scadenza al 28 dicembre 2024 e considerando che i prossimi iPhone 15 usciranno a settembre 2023, Apple potrebbe decidere di non montare la porta USB-C su tali modelli. Le voci dicono, infatti, che l’azienda potrebbe aspettare i 16 per fare il grande passo. In realtà, c’è anche una terza possibilità che vede l’arrivo di iPhone completamente senza porte. C’è, infatti, chi pensa che Apple stia sperimentando una versione potenziata della ricarica MagSafe per portare in campo, entro fine 2024, iPhone completamente senza porte!

Il succo di tutto è che, a differenza di quanto si pensava fino a qualche giorno fa, non è più una certezza che gli iPhone 15 avranno una porta USB-C. Potremmo vedere la tanto amata Lightning ancora per un anno prima della sua dipartita definitiva. Come andrà a finire? Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.com