in

Aquos S2, lo smartphone di Sharp dice “addio” ai bordi a lunetta

Se la tendenza dominante è eliminare le lunette attorno alle cornici degli smartphone, Aquos S2 ce le farà proprio dimenticare

Nel parlare di smartphone, i bordi sono quelli attorno al display del dispositivo. Quelli che, per intendersi, il produttore di elettronica giapponese Sharp ha annunciato di voler eliminare con il suo nuovo smartphone, Aquos S2. Questo terminale favorisce la tendenza dominante degli smartphone moderni: l’eliminazione definitiva della lunetta. Su iPhone 7, ad esempio, le cornici sono abbastanza considerevoli rispetto a quelle che potremo vedere con Aquos S2.

Negli ultimi mesi, tuttavia, diversi produttori di smartphone hanno fatto un punto nel tentativo di ridurre gli angoli estremi dei propri smartphone. confini. L’idea è di farlo in modo da avere più spazio per visualizzare video e giocare senza trascinare con sè necessariamente un dispositivo gigante.

Il produttore cinese di dispositivi mobili Xiaomi ha definitivamente “tagliato” le cornici del suo telefono Mi Mix, mentre i più recenti top di gamma Samsung ed LG hanno aiutato a mettere questo tipo di design anche nelle mani del consumer in Occidente. Il primo telefono di Essential, un nuovo avvio guidato dal co-creatore di Android Andy Rubin, sembra destinato a fare la stessa cosa. E se il mulino gira nella stessa direzione, il prossimo iPhone 8 di Apple seguirà questa stessa veste.

Già qualche anno fa, comunque, Sharp ha reso l’idea con una realtà nuova di zecca e grazie al suo telefono Aquos Crystal. Il suo nuovo Aquos S2 sarà per il momento solo in vendita in Cina ed è improbabile possa farsi strada verso gli Stati Uniti. Ma, con un prezzo di partenza di circa 370 dollari, mostra quello che un telefono più piccolo e conveniente può decisamente offrire. E che sia da spunto per le prossime generazioni.

Aquos 2 lo smartphone senza lunetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Whatsapp Payments, arrivano i pagamenti virtuali sull'app di messaggistica

Whatsapp con Payments a breve i pagamenti virtuali direttamente sull’app

LG V30

LG V30 avrà una fotocamera posteriore con un sensore f1.6 | Ufficiale