Assassin’s Creed: Origins, la lingua italiana andrà scaricata separatamente

La lingua inglese sarà quella di default in Assassin’s Creed: Origins secondo Ubisoft

Assassin’s Creed: Origins è un videogioco pubblicato da Ubisoft che rappresenta il 10º capitolo della serie di videogiochi. Il titolo sarà disponibile a partire da domani, venerdì 27 ottobre, per Xbox One, PlayStation 4 e PC Windows. Assassin’s Creed: Origins è stato presentato per la prima volta l’11 giugno all’E3 di Los Angeles e parla delle origini della confraternita degli assassini.

Rispetto alle versioni precedenti, il nuovo capitolo presenterà un nuovo sistema di combattimento che risulta più complesso. Rispetto a prima, dove dovevano essere sfruttati i punti panoramici per trovare gli obiettivi, in Origins, il player si affiderà all’aquila Senu. Il giocatore avrà la possibilità anche di potenziare sia le armi che il personaggio per farli aumentare di livello e inoltre si tratta del primo capitolo della serie ambientato prima della nascita di Gesù Cristo.

Assassin's Creed: Origins language pack

Assassin’s Creed: Origins: Ubisoft conferma che la lingua italiana dovrà essere scaricata a parte

Nelle scorse ore, Ubisoft ha annunciato che Assassin’s Creed: Origins, in versione fisica e digitale, conterrà soltanto il supporto alla lingua inglese mentre i language pack aggiuntivi (fra cui quello italiano) dovranno essere scaricati in un secondo momento. Sia audio che sottotitoli, quindi, saranno di default in inglese ma comunque il giocatore avrà la possibilità di scaricare la lingua aggiuntiva per doppiaggio e testi dal menu delle opzioni.

Ogni pacchetto, in base a quello scelto, ha un peso di circa 500 MB e fra le lingue disponibili troviamo italiano, francese, portoghese, tedesco, russo e spagnolo. Si tratta di un ulteriore download che si aggiunge alla Day One Patch dal peso di 1.2 GB la cui installazione è consigliata prima di iniziare a giocare ad Assassin’s Creed: Origins.


Approfondisci con: in
FONTE: