smartphone Asus gaming

Asus sta per lanciare la sua controproposta alle soluzioni Xiaomi Black Shark e Razer Phone nel contesto del mobile gaming su smartphone. Una soluzione che si confermerà ai vertici della categoria in quanto a pure performance tecniche ed estetiche.

Si tratta di soluzioni che seguono il nuovo trend innovativo ed evolutivo del momento che vuole la creazione di una nuova filiera di prodotti che virano marginalmente rispetto al tradizionale concept di telefono intelligente.

Dopo Xiaomi, Nubia e Razer è il turno di Asus che si proporrà al più presto con un nuovo smartphone gaming all’avanguardia confermato in via del tutto ufficiale dal massimo esponente della compagnia Jerry Shen in occasione dell’inaugurazione del centesimo store nelle Filippine.

Oltre il segmento gaming del mercato Desktop occupato da brand del calibro di ROG e Strix vi è la ferma convinzione di poter procedere anche in direzione del reparto mobile dei giochi sul quale al momento aleggia un certo mistero.

Non sappiamo infatti se si andrà a creare un nuovo sub-brand e se il produttore asiatico sia già pronto a lanciare la sua nuova soluzione entro la fine dell’anno in modo tale da approcciare una ferrea competizione con i rivali in carica.

Avremo a che fare con uno smartphone gaming che riscriverà le sorti di un settore ormai troppo piatto per attirare nuovi adepti? Lo scopriremo a tempo debito. Nel frattempo cresce la curiosità in merito alle potenziale specifiche tecniche ed al design da conferirsi. Voi che ne pensate di questo nuovo approccio alla mobilità gaming? Lasciamo a voi i commenti.

FONTE:ASTIG