Asus Zenfone 4 arriva in Italia: l’evento a Roma

Presentazione ASUS ZenFone a Roma, oggi arrivano in Italia i nuovi prodotti del marchio taiwanese.

ASUS Zenfone 4 è pronto a conquistare Roma, dalle 18.30 la presentazione ufficiale. Dal 10 settembre al 21 settembre è stato possibile prenotare Zen Fone 4 Max e Zenfone 4 Selfie Pro, adesso si fa sul serio e il brand taiwanese è pronta a svelare i suoi nuovi gioielli al pubblico italiano.

Conosciamo già scheda tecnica e prezzo di tutte le versioni, presentate a livello mondiale circa un mese fa. Si punta forte dal comparto fotografico, come testimonia l’hashtag ufficiale dell’evento: #WeLovePhotoItaly. Focustech è presente all’appuntamento romano per condividere con voi le novità di casa ASUS.

ASUS Zenfone 4 conquista Roma 

ASUS Zenfone 4 Pro è il top di gamma del gigante asiatico, un dispositivo con hardware di primo livello a cominciare dal SoC Snapdragon 835. Schermo AMOLED Full HD da 5.5 pollici e RAM da 6 GB. Come abbiamo detto, ASUS punta forte sul comparto fotografico e fa bene considerando la dual camera posteriore, forte di due sensori Sony, uno da 16 e l’altro da 12 mpx.

Asus ZenFone 4 evidenza

Il mid-range ZenFone 4 invece ha uno schermo IPS e Soc Snapdragon 630 o 660, 4 o 6 GB di RAM, a seconda dalle versioni. Anche in questo caso abbiamo doppio obiettivo posteriore, il primo da 12 mpx e un secondo sensore grandangolare. Foto per tutti, lo scorso mese sono stati svelati anche ASUS ZenFone 4 Selfie e ASUS ZenFone 4 Selfie Pro.

Il primo modello ha una doppia fotocamera anteriore con sensori a 20 mpx e 8 mpx, il secondo invece offre un obiettivo da 5 mpx (con lente grandangolare) e l’altro addirittura da 24 mpx. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, entrambi i dispositivi offrono 16 mpx.

L’evento, disponibile in diretta streaming, si apre proprio con con ZenFone 4 Selfie e ZenFone 4 Selfie Pro. Come sottolinea il nome dei device, i selfie sono al centro dell’attenzione, anche grazie ai video 4K permessi dall’obiettivo frontale con tanto di filtro bellezza. 

Un singolo pezzo di alluminio costituisce la scocca posteriore. Tornando al comparto fotografico abbiamo flash anteriore e un obiettivo da 24 mpx sulla versione Selfie Pro. Il direttore dell’area marketing Marcel Campos ha parlato della velocità di Zen UI, la nuova versione disporrà di “app doppie” e meno bloatware.

Aggiornamento ad Android O, una novità che riguarderà anche i possessori di ASUS ZenFone 3. Finalmente arriva il momento di ASUS Zenfone 4, retro in vetro e alluminio, display da 5.5 pollici e dual camera f1.8 con grandangolo che arriva a 120 gradi. Il comparto fotografico, come abbiamo già detto, è protagonista assoluto dell’evento, sul mega-schermo viene mostrata una foto ottenuta con l’obiettivo grandangolare, comparandola a un’immagine “tradizionale”.

Zoom che arriva a 10x, 2x ottico, stabilizzazione elettronica e ottica. In rassegna le specifiche, dati già noti, dallo Snapdragon 630 ai 3300 mAh della batteria, passando per l’audio stereo, poi il device viene presentato sul palco.

E arriva il momento di ASUS ZenFone 4 Pro, processore Snapdragon 835 e batteria da 3600 mAh, autoparlante stereo. Sale sul palco Cristiano Amon, vice-presidente di Qualcomm per parlare di 835, SoC realizzato con processo a 10 nm che promette grandi prestazioni. Il CEO di ASUS ha raggiungo Amon sul palco per sancire il sodalizio e chiudere l’evento romano.

Ricapitolando, ASUS ha portato in Europa ben sei terminali: ZenFone 4 Selfie, Zenfone 4 Selfie Pro, ZenFone 4, ZenFone 4 Pro e due Zenfone 4 Max. Jerry Shen, amministratore delegato dell’azienda, sul palco del Roma Convention Center ha più volte sottolineato le novità riguardanti il comparto fotografico.

Capitolo prezzi: ZenFone 4 Pro parte da 899 euro, 499 euro per ZenFone 4, ZenFone 4 Selfie invece costa 299 euro con tanto di bumber incluso, accessorio compreso pure nei 399 euro richiesti per ZenFone 4 Selfie Pro. 279 per Zenfone 4 Max ZC55KL, 299 euro per Zenfone Max ZC520KL.


Approfondisci con: in
FONTE: