Il cosiddetto Black Friday rappresenta per molti l’occasione migliore per portare a termine il proprio shopping natalizio e per concedersi qualche piccolo regalo a prezzo notevolmente ridotto rispetto al listino di riferimento. Il fenomeno, che prende piede negli States presumibilmente a partire dal 1924, segna l’inizio di un periodo di forti sconti e promozioni successive al giorno del Ringraziamento. 

Si tratta di una tradizione che, a fronte dell’acceso interesse locale e del fenomeno della globalizzazione, è stata ereditata per vie traverse anche qui in Italia, dove l’e-commerce concede l’esclusiva su una serie di imperdibili offerte e sconti che anticipano il Cyber Monday e focalizzano l’attenzione sui protagonisti commerciali più illustri dell’intero panorama online.

Nel corso di questi ultimi giorni abbiamo fornito per via dirette le linee guida da seguire per evitare spiacevoli sorprese derivanti dall’accesso indesiderato a circuiti di truffa che, in relazione al periodo, si moltiplicano mietendo un gran numero di ignare vittime. Quest’oggi, invece, vogliamo proporvi una notizia decisamente diversa, che di certo vi semplificherà la vita nell’intricato mondo delle offerte Black Friday 2017.

Di fatto, grazie al lavoro svolto dai membri del portale piùcodicisconto.com saremo in grado di avere una panoramica completa su tutte le offerte proposte dai vari siti di commercio elettronico online, senza dover consultare via via centinaia, se non migliaia, di siti diversi. La pagina dedicata alle offerte, infatti, consente di muoversi agevolmente tra le promozioni Black Friday che ci accompagneranno da oggi al prossimo Venerdì 24 Novembre 2014, data ufficiale per l’apertura dell’evento.black friday 2017

Numerosi i siti che aderiscono all’iniziativa, con sconti che sfiorano addirittura il 70% e che concedono al pubblico una diversificazione di prodotti davvero importante, dall’elettronica al benessere ed alla cura della persona sino all’abbigliamento ed al segmento dell’editoria. Partner del calibro di Unieuro, Groupalia, Amazon, IBS, Nike, Groupon e MyProtein garantiranno infatti uno sconto sostanzioso sui prodotti in catalogo.

Il servizio posto in essere da piucodicisconti, quindi, rappresenta al momento la via preferenziale di accesso alle offerte ed al quadro completo della situazione per questo Venerdì Nero. Anche quest’anno, come già avvenuto nel periodo precedente, il trend sarà perlopiù indirizzato a prodotti del segmento elettronica ed informatica, all’abbigliamento, ai viaggi ed ai libri. 

Gli sconti, come da tabella riepilogativa dell’anno precedente, saranno comunemente collocati tra il 20 ed il 30% (37,92%) ed in misura leggermente minore dal 40 al 50% (circa 25,69%). In larga parte, gli acquisti saranno effettuati attraverso piattaforme Desktop-based (76% nel 2016) mentre il mobile garantirà solo il 20% circa delle compravendite, sebbene il dato possa mutare a favore dei sistemi mobile in ambito smartphone.

Fornendo uno sguardo d’insieme sul Bel Paese si osserva, inoltre, che il maggior volume di acquisti per l’evento si ha nelle regioni del Lazio e della Lombardia, con Roma e Milano che si confermano le città più inclini agli acquisti Black Friday. Anche quest’anno sarà così? In attesa di scoprirlo vi auguriamo buoni affari, per un evento che si preannuncia davvero interessante.