Blackberry KEYone è ufficiale, arriva il telefono con tastiera fisica: specifiche, disponibilità e prezzo

Blackberry ha presentato un prodotto davvero moderno sia per quanto riguarda la progettazione del design che per le componenti. Ecco cosa devi sapere.

TLC ha esordito al Mobile World Congress 2017 di Barcellona portando all’attenzione del pubblico il tanto discusso smartphone con tastiera fisica, ora battezzato Blackberry KEYone. Si tratta di fatto del primo telefono prodotto dalla compagnia TCL Communication e giunge a seguito di un accordo di licenza che ha origine nel mese di Dicembre 2016.

Ciò che salta subito all’occhio, come già riferito in varie altre occasioni, è la presenza della tastiera fisica QWERTY che in questo frangente risulta davvero ben curata e che sebbene rappresenti per molti un ritorno al passato è dato quale carattere distintivo dei prodotti a marchio Blackberry, rappresentando di fatto un must-have per tutti i seguaci del brand.

Un device resistente e soprattutto elegante nelle forme e nei colori. Si caratterizza per la presenza di un frame realizzato con un processo di integrazione dei materiali su alluminio anodizzato e con finiture in texture soft-touch che gli conferiscono un aspetto davvero Premium, andando a puntare espressamente su un bacino d’utenza business.

La piattaforma hardware di base conta sulla presenza di un modulo di potenza in-SoC da fornirsi tramite Qualcomm Snapdragon 625 affiancato da moduli di memoria RAM da 3GB e con uno storage system interno espandibile eventualmente tramite apposito slot per microSD Card per un totale di 32GB standard. Completa la dotazione base un display da 4.5 pollici avente risoluzione di 1620×1080 pixel.Blackberry MWC 2017

Non manca anche un discreto comparto multimediale in linea con le soluzioni dei competitor sulla fascia medio-alta. Per questo Blackberry KEYone si è infatti provveduto ad un’implementazione che conti su cam posteriori da 12Megapixel con ottica Sony IMX378 Single-Cam e sistema selfie-cam/webcam anteriore da 8 Megapixel con ottica di tipo grandangolare. Chiude il quadro delle specifiche tecniche l”ottimo comparto energetico da volersi con l’integrazione di un supporto batteria da 3.050mAh con supporto alle tecnologie di ricarica rapida Qualcomm alla revisione Quick Charge 3.0, grazie al quale è possibile ottenere il 50% di ricarica a device spento in appena 36 minuti.

Centro nevralgico dei nuovo dispositivo è senz’altro la tastiera fisica integrata sul profilo anteriore che si articola in 35 tasti con supporto a gesture dedicate che facilitano l’accesso rapido alle funzioni di comune utilizzo come la navigazione online, la scrittura dei testi e la lettura delle email. La tastiera consente di beneficiare dell’utilizzo di 52 shortcut personalizzabili ed integra inoltre un sensore intelligente per la scansione delle impronte digitali direttamente nella barra spaziatrice, risultando così discreto ed efficiente.

La piattaforma software è di ultima generazione a basa la propria efficacia sull’utilizzo dei sistemi Google per Android in versione 7.1 e si interfaccia alle apposte personalizzazioni proprietarie all’interfaccia di utilizzo come il Blackberry Hub che in tal caso porta ad un netto aumento della produttività e ad una condensazione delle informazioni, ora decisamente più accessibili lato messaggi per sms, mail, messaggi dei social network.Blackberry telefono 2017

Ovviamente si parla sempre di Blackberry ed in quanto tale non si può non dare un focus particolareggiato all’aspetto security che come in analoghe altre occasioni pone al centro del sistemi l’efficiente app DTEK epr il monitoraggio della sicurezza e gli alert sulla privacy in caso di rilevamento di violazione privacy. A questo si somma anche il Root of Trust che articola in particolare una serie di controlli che operano in fase di attivazione dello smartphone a garanzia dell’integrità delle componenti. Blackbery KEYOne

Le specifiche tecniche riportano un bagaglio davvero interessante di funzioni e potenzialità. Ecco quanto offre questo nuovo interessante prodotto:

  • Display: 4.5 pollici con form factory 3:2 su pannello di tipo IPS LCD con risoluzione 1620 x 1080 pixel e 434 PPI supportato da protezioni in vetro integrato del tipo Cornig Gorilla Glass 4
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 625 con GPU Adreno 506
  • Comparto Memoria: 3GB di RAM e 32GB di storage eventualmente espandibile tramite microSD sino ad un massimo di 2TB
  • Fotocamera posteriore: 12MP su sensore IMX378 ad apertura focale ottica f2.0e  con supporto alla registrazione video 4K
  • Fotocamera anteriore: 8MP con ottica grandangolare da 84 gradi e supporto alla registrazione video fino a 1080p
  • Tastiera QWERTY a 35 tasti con sensore di impronte integrato su  Barra Spaziatrice
  • Connettività: HSPA+, 4G LTE, Bluetooth 4.2, NFC, Radio
  • Connettori: USB Type C, jack audio da 3,5 mm
  • Doppio microfono con cancellazione attiva del rumore
  • Batteria: 3050 mAh con supporto alle tecnologie di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0
  • Sistema operativo: Android 7.1 Nougat
  • Dimensioni: 14,9 x 7,2 x 0,9 cm

Nel corso dell’evento stampa alla vigilia del MWC 2017 il CEO di TCL Communication, Nicolas Zibell ha dichiarato che:

“Grazie al suo design unico che lo distingue da tutti gli altri dispositivi, BlackBerry KEYone reinventa il modo di comunicare offrendo un’esperienza d’uso senza precedenti e l’esperienza Android più sicura al mondo. Siamo onorati di giocare un ruolo così importante per il futuro degli smartphone BlackBerry, che sono da sempre un’icona del settore, e siamo impazienti di dimostrare alla community di BlackBerry che l’entusiasmo intorno a questo nuovo smartphone è qualcosa di cui si deve andare fieri.”

A questo si è aggiunto il punto di vista del Senior Vice President and General Manager of Mobility Solutions di BlackBerry, Alex Thurber il quale ha riferito che:

“Vogliamo congratularci con TCL Communication per il lancio di KEYone. Abbiamo lavorato fianco a fianco con TCL per garantire la massima sicurezza e l’esperienza BlackBerry in ogni elemento di questo KEYone, in cui è radicato il DNA BlackBerry. Siamo molto entusiasti di lanciarlo sul mercato e di annunciarlo ai fan”

Un device davvero molto interessante che in questa come in altre occasioni ha puntato molto al design ed alla sicurezza, integrando ora una serie di specifiche e caratteristiche che lo accomunano (layout a parte) alle controparti mobile del segmento medio-top di gamma. Tu che cosa ne pensi riguardo a questo nuovo telefono Blackberry?

Riuscirà la società a ristabilire le sorti di un mercato che ultimamente ha visto un tasso di crescita pari a zero? Ditecelo voi. State aspettando LG G6, Nokia 6 e tutte le altre proposte o siete indirizzati verso questo genere di prodotti? A voi tutte le considerazioni e le opinioni del caso. Seguiteci per tutti gli altri aggiornamenti in diretta dal MWC 2017. Tante novità ci aspettano, non mancate.

LEGGI ANCHE: Blackberry sull’orlo del baratro: quota di mercato scenda a zero


Approfondisci con: in ,
FONTE: