Call of Duty World War II, ecco i requisiti per giocare su PC

Ecco i requisiti minimi e quelli consigliati per giocare a Call of Duty World War II sul proprio PC

Sledgehammer Games, azienda produttrice di videogiochi facente parte di Activision, ha annunciato ufficialmente, tramite un comunicato, i requisiti minimi e consigliati per giocare a Call of Duty: World War II per PC.

Innanzitutto, gli sviluppatori hanno deciso di integrare un limite nei valori del campo visivo. Questo particolare sistema è stato ideato per impedire ad alcuni giocatori di ottenere un vantaggio grazie a una più ampia visuale di campo.

Call of Duty World War II requisiti PC

Call of Duty World War II: vediamo quali PC potranno eseguire il nuovo COD

In particolare, ecco di seguito i limiti imposti per ciascun monitor:

  • 4:3 – massimo FOV 100
  • 16:10 – massimo FOV 100
  • 16:9 – massimo FOV 95
  • 21:9 – massimo FOV 80
  • 21:9 – massimo FOV 70

Per quanto riguarda i requisiti di sistema, molto probabilmente il problema più grande potrebbero essere i 90 GB di spazio di archiviazione richiesti per installare Call of Duty: WWII. Ecco di seguito i requisiti minimi e quelli consigliati:

Requisiti minimi

  • Sistema Operativo: Windows 7 64-Bit o successivi
  • Processore: CPU: Intel Core i3 3225 3.3 GHz or AMD Ryzen 5 1400
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Spazio di archiviazione: 90 GB
  • Scheda Video: Nvidia GeForce GTX 660 2 GB / GTX 1050 o ATI Radeon HD 7850 2GB / AMD RX 550
  • DirectX: compatibile con la versione 11 o equivalente
  • Scheda Audio: compatibile con DirectX

Requisiti consigliati

  • Processore: Intel Core i5-2400 o AMD Ryzen 5 1600X
  • Memoria: 12 GB di RAM
  • Spazio di archiviazione: 90 GB
  • Scheda Video: Nvidia GeForce GTX 970 / GTX 1060 6GB o AMD Radeon R9 390 / AMD RX 580
  • DirectX: compatibile con la versione 11 o equivalente
  •  Scheda Audio: compatibile con Direct

Call of Duty World War II requisiti PC

La versione PC del nuovo capitolo di COD permetterà ai player di accedere a un supporto 4K, a uno slider del frame rate con limite fino a 250 FPS e alla possibilità di personalizzare completamente i comandi su mouse e tastiera. Il titolo introduce, poi, il supporto ai controller, alle tecnologia G-Sync e FreeSync, ai monitor Ultrawide e ai mouse estremamente sensibili.

In aggiunta, gli sviluppatori hanno integrato una serie di impostazioni grafiche avanzate per divertirvi come volete. Vi ricordiamo, infine, che Call of Duty: World War II farà il suo debutto ufficiale a partire dal prossimo 3 novembre sulle piattaforme PC, PlayStation 4 ed Xbox One.


Approfondisci con: in
FONTE: