Portabilità

In informatica, la portabilità di un componente software è un adattamento o una modifica del componente, volto a consentirne l’uso in un ambiente di esecuzione diverso da quello originale. Due attività collegate con il porting ma distinte da esso sono l’emulazione e la compilazione incrociata o cross-compiling.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here