Ci sono tantissimi utenti qui in Italia che negli anni scorsi hanno deciso di dare fiducia a Samsung con l’acquisto di uno smartphone e che, ancora oggi, sono in attesa di capire quale sarà il futuro di uno specifico device per quanto concerne il rilascio dell’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat. Due casi emblematici sotto questo punto di vista sono il Samsung Galaxy Note 4 ed il Samsung Galaxy S5, commercializzati più di due anni fa ma ancora diffusissimi.

Ebbene, su questi prodotti ancora non abbiamo registrato una presa di posizione ufficiale da parte del produttore coreano, in grado di fare una volta per tutte chiarezza. Tuttavia oggi registriamo un interessantissimo post di SamMobile che, pur non essendo considerabile “definitivo” per i motivi di cui sopra, di certo aiuta a farsi un’idea sulle reali intenzioni di Samsung. E come potrete notare a breve, non sono certo buone notizie quelle che stiamo per riportare sugli stessi Samsung Galaxy Note 4 e Samsung Galaxy S5.

Samsung Galaxy Note 4
Samsung Galaxy Note 4

Il noto portale asiatico riporta infatti una vera e propria lista di device Samsung destinati a ricevere il tanto invocato aggiornamento. Eccoli come segue: Samsung Galaxy A3 2016, Samsung Galaxy A3 2017, Samsung Galaxy A5 2016, Samsung Galaxy A5 2017, Samsung Galaxy A7 2016, Samsung Galaxy 2017, Samsung Galaxy A8, Samsung Galaxy A9, Samsung A9 Pro, Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Active, Samsung Galaxy S6 edge, Samsung Galaxy S6 edge+, Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy Note 5 e Samsung Galaxy Tab S2.

Insomma, non sono ancora maturi i tempi per gli annunci ufficiali sulla compatibilità dell’aggiornamento Nougat, ma è chiaro che quella di oggi rappresenti almeno una doccia fredda per chi è ancora legato a top di gamma lanciati sul mercato nel 2014, come appunto nel caso del Samsung Galaxy Note 4 e del Samsung Galaxy S5.