Ci sono moltissimi motivi per tenere lontano lo smartphone dal vostro letto, soprattutto se lo lasciate in carica la notte. Già qualche settimana fa vi avevamo spiegato perchè tenere il cellulare attaccato alla corrente mentre dormite può danneggiare il dispositivo, mentre oggi vi spieghiamo perchè tenerlo lontano dal vostro letto è un’ottima idea per salvaguardare la vostra salute.

C’è un reale rischio di incendio

É di oggi la notizia di un cellulare esploso a Guizhou, in cina, che ha ferito al volto ed alle mani una bambina di 5 anni, procurandole delle lesioni che rischiano di diventare permanenti. Lo smartphone in questione è un Samsung Galaxy Note 4, e sono escluse le ipotesi che fosse un device non originale (anche se un team di esperti di Samsung si è già recato sul posto per indagare).

galaxy note 4 esploso

Il rischio di danno ovviamente si moltiplica se il vostro smartphone è una replica cinese di bassa qualità, oppure se avete installato una batteria di dubbia provenienza.

Anche i caricabatteria in se sono rischiosi, soprattutto quelli cinese a basso costo. Il Mirror riporta una vera e propria emergenza che vede protagonisti i caricabatterie universali, spesso muniti di certificazione CE contraffatta.

Rovina il vostro sonno

Non c’è nessuna evidenza scientifica che le onde elettromagnetiche del cellulare danneggino la salute, quindi non possiamo dirvi di non tenere il vostro smartphone vicino al cuscino per questo motivo. Quello che è sicuro però è che le notifiche, sempre più diffuse nelle app, possano interrompere il vostro sonno senza che riusciate ad accorgervene. É sicuramente improbabile che qualcuno vi mandi un messaggio su Whatsapp alle 3 di notte, ma è possibile che vi arrivi un SMS promozionale, oppure che il timer di qualche gioco sblocchi un upgrade nel cuore della notte. I disturbi di questo tipo sono i peggiori, perché rischiano di svegliarvi senza che riusciate a capire quale sia stata la causa. Una soluzione potrebbe essere quella ti tenere il dispositivo silenzioso, ma se lo usate come sveglia questa non è decisamente un’opzione.

dormire con lo smartphone fa male

Utilizzarlo prima di dormire potrebbe uccidervi

Oltre a rischiare di trovarvi in un incendio nel mezzo della notte, l’ultimo giro su facebook o una puntata della vostra serie preferita su netflix, prima di addormentarvi, potrebbe avere dei pesantissimi riflessi sulla vostra salute. Lo rivela uno studio del Brigham and Women Hospital di Boston, Massachusetts; il team della dottoressa Anne-Marie Chang ha scoperto che l’utilizzo di un dispositivo con schermo luminoso, prima di dormire, altera pesantemente i livelli di melatonina nel sangue, impedendoci di riposare correttamente. In pratica è come se il nostro cervello fosse ingannato dalla luce dello schermo, e si convincesse di essere ancora in pieno giorno; questo scompenso inibisce la produzione della melatonina, l’ormone che regola i ritmi sonno-veglia, facendoci dormire meno e male, con tutti i rischi per la salute che sono collegati, in primis l’aumento del rischio di ammalarvi di tumore.

leggere il cellulare prima di dormire fa male

Una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare la modalità notturna di iPhone o iPad, oppure di scaricare la app “blulight filter” per Android. Entrambe le soluzioni consentono di ridurre la luce blu emessa dallo schermo, essendo questa la maggiore responsabile delle variazioni del livello di melatonina.

Filtro Luce Blu
Price: Free+