in

Eclissi solare totale: la NASA offre una diretta dell’evento del 21 agosto

Avrà luogo il 21 agosto l’eclissi solare totale visibile dagli Stati Uniti. La NASA ha organizzato una diretta online per assistervi

Grande attesa per la prossima eclissi solare, visibile negli Stati Uniti e gran parte del Canada e Messico il 21 agosto 2017. La NASA offrirà una speciale copertura in diretta per dare modo a tutti di seguire questo fenomeno. Sono undici i satelliti astronomici e più di 50 i palloni stratosferici, oltre agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale il “team” che offrirà  una prospettiva unica dell’eclissi.

Sotto il nome di “Eclipse Across America: attraverso gli occhi della NASA”, l’agenzia governativa statunitense coprirà una delle eclissi più importanti degli ultimi decenni.

Una diretta NASA per leclissi solare

L’eclissi solare sarà vista in 14 stati per circa due ore e sarà piena e totale per due minuti a mezzogiorno, ovvero il momento esatto in cui la Luna oscurerà completamente il Sole, facendo precipitare il paese nella più completa oscurità.

L’eclissi solare del 21 agosto è la prima che potrà essere osservata negli Stati Uniti dal giugno 1918, quando un’eclissi totale ha coperto i paese dalla Florida a Washington. Quella di quest’anno sarà totale solo negli Stati Uniti. In Messico e in Canada diventerà solo parziale. Tuttavia, potrà essere seguita in diretta attraverso il web che la NASA ha preparato per l’occasione.

Per quanti invece avranno la fortuna di recarsi negli Stati Uniti proprio in quel periodo o appositamente per quella occasione, le raccomandazioni sono le stesse che gli scienziati ricordano in prossimità di ogni fenomeno. Mai osservare l’eclissi a occhio nudo o direttamente senza alcuna lente protettiva poiché i forti raggi solari potrebbero danneggiare – in alcuni casi irreparabilmente – la vista. Si raccomanda, quindi, di indossare appositi occhiali o lenti scure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

windows 10

Windows 10: Microsoft conferma la pubblicazione online di parte del codice sorgente dell’OS

Anonymous, la NASA sta per annunciare l’esistenza degli alieni