Nel corso del mese di Dicembre 2016 si era discusso in linea generale a proposti delle intenzioni di Intel ed AMD in merito ad un potenziale accordo stipulato dalle parte ed avente come oggetto le nuove implementazioni CPU da prevedersi per l’integrazione delle piattaforme grafiche on-chip di AMD sui Kaby Lake 2017.

A parlarne è stato Kyle Bennett, a capo del sito HardOCP, espressosi ora con alcuni dettagli sulla presunta intesa che, secondo quanto rivelato, potrebbe concretizzarsi entro l’anno. Un partenariato storico che secondo Bennett sarebbe già ad una fase avanzata, nonostante non vi siano a corredo dati finanziari che lascino intendere il proseguo delle attività. Ne sapremo di più entro fine anno, ha detto Bennett aggiungendo che:

Il primo prodotto su cui AMD sta lavorando per Intel è una variante di processore Kaby Lake che posizionerà nella fascia prestazionale medio-bassa. Si tratta di un progetto MCM (multi-chip-module) e non sarà una GPU integrata sul die della CPU Kaby Lake. Dovrebbe arrivare sul mercato prima della fine dell’anno. Mi aspetterei maggiore collaborazione tra Intel e AMD in futuro sul lato grafico

AMD CPU INtelL’interessato sembra piuttosto sicuro delle sue argomentazioni e dell’ormai tacita intesa Intel – AMD ma di fatto sono in molti a dibattere in merito alla questione CPU. Di fatto non ci sentiamo ancora di dare adito a queste rivelazioni ed attendiamo in proposito ulteriori conferme ufficiali che, in previsione di un accordo da portarsi a compimento entro fine anno, non tarderanno di certo ad arrivare. Realtà o pure indiscrezioni? Lo scopriremo presto. Intanto diteci pure la vostra al riguardo.

LEGGI ANCHE: AMD risponde agli utenti NVidia: i nostri driver non sono secondi a nessuno