Facebook investe forte, anzi fortissimo, sulla realtà virtuale. Il colosso di Menlo Park, infatti, ha deciso di mettere sul piatto degli investimenti ben 3 miliardi di dollari, da utilizzare nei prossimi dieci anni in progetti per la realtà virtuale.

La realtà virtuale è il futuro? Secondo Facebook sì, e mette sul piatto 3 miliardi di dollari.

È bene sottolineare che il social network per antonomasia non ha deciso improvvisamente di credere nella realtà virtuale, ma ci ha creduto sin dagli albori. Ricordiamo infatti la società ha deciso di acquistare nel 2014, per due miliardi di dollari, Oculus, team che si è occupato l’antesignano visore per la realtà virtuale Oculus Rift.

Ovviamente la materia prima per dare il giusto “gas” alla realtà virtuale non è solo il denaro ma anche il tempo. Il numero uno della società Mark Zuckerberg ha infatti dichiarato, a margine del processo che vede Facebook contro ZeniMax (noto publisher di videogiochi che ha denunciato Facebook per questioni legate ai diritti sul visore Oculus Rift),che per sdoganare la tecnologia VR ci vuole un periodo compreso fra i 5 e i 10 anni. Secondo Zuckerberg il futuro dell’informatica è legato alla realtà virtuale, e lo confermerebbe anche la scelta da parte di altri giganti come Microsoft e Google, che hanno già (o sono in procinto di rilasciare) i loro visori per la VR.

LEGGI ANCHE
Facebook News : arriva il filtro anti bufala
CES 2017: ecco il visore per la realtà virtuale di Lenovo

Per ora Facebook ha già dimostrato di essere molto attenta al tema realtà virtuale. Basti pensare all’introduzione, per il social network, del supporto a video e foto a 360 gradi ma anche al progetto Surround360, una sorta di videocamera capace di effettuare riprese a 360 gradi e studiata appositamente per facilitare la realizzazione di contenuti video per la realtà virtuale.