Secondo quanto rivelato dai colleghi di TechCrunch, il team di sviluppo Facebook avrebbe dato il via ad una fase di test per le reactions, da introdursi all’interno dell’applicazione Messenger, e con particolare riferimento alla creazione di un’icona relativa al pulsante “Non mi piace”.

Non si tratta quindi di una funzione applicabile ai post rilasciati sul noto social network, ma bensì di una funzione da utilizzarsi per i singoli messaggi tramite il client ufficiale Facebook Messenger. La funzione, al momento, è concessa a campione e, pertanto, non è ancora disponibile per tutti.

Ad ogni modo, è stata la stessa Facebook ad ufficializzare la notizia, rilasciando un apposito post in cui si dice che:

“Testiamo sempre nuovi modi per rendere Messenger più divertente e coinvolgente. Questo è un piccolo test dove le persone abilitate possono indicare un’emoji per meglio rappresentare il proprio stato d’animo alla lettura del singolo messaggio”

Facebook Messenger reaction non mi piaceA partire dalla prossima revisione pubblica dell’applicazione, quindi, chiunque potrà o meno dissentire in merito ad un messaggio ricevuto assegnandoli una reactions, così come avviene per i post sul canale pubblico ma, stavolta, con l’aggiunta del pollice in giù.

Si tratta di una feature che abbiamo già visto in applicazioni concorrenti come Slack e che di certo non dispiacerà agli utilizzatori della piattaforma di Mark Zuckerberg. Che cosa ne pensate di questa nuova implementazione software? Vi piace o non vi piace? A voi l’ultima reazione.

LEGGI ANCHE: Facebook: arrivano le pubblicità all’interno dei video