Marsk Zuckerberg, ideatore e diretto fondatore dell’ormai nota piattaforma social Facebook, è stato ritratto in alcune immagini che mostrano la fase di sperimentazione diretta di un nuovo accessorio da destinare alla realtà virtuale.

Si tratta di un nuovo prototipo di guanti da utilizzarsi quale sistema di input interattivo in applicazione alla realtà virtuale Oculus, società che lo stesso sviluppatore ha acquisito nel lontano 2014.

Nelle intenzioni di Zuckerberg vi sarebbe quindi la necessità di ampliare il concetto di interattività per la VR concedendo in uso nuovi sistemi che affianchino i sistemi oculari. Attraverso i nuovi sistemi si sarà in grado di disegnare ed interagire con tutti gli oggetti appartenenti allo spazio VR.Facebook VR

Le fasi di sperimentazioni attualmente al vaglio di Oculus hanno rivelato alcune immagini che testimoniano come i lavori per portare a compimento il nuovo progetto siano ora in piena fase operativa. In merito a questa nuova aggiunta l’ideatore di Facebook si è espresso dicendo che:

“Stiamo lavorando su nuovi modi per portare le mani nella realtà virtuale e aumentata», ha scritto Zuckerberg in un post. «Indossando questi guanti si può disegnare, scrivere su una tastiera virtuale e anche sparare ragnatele come Spider Man”

Ad ogni modo i nuovi guanti VR si trovano ancora alle loro fasi di testing e siamo pertanto ben lontani da una loro commercializzazione per il mercato di massa del segmento consumer, sebbene l’interessato si sia professato entusiasta del nuovo step raggiunto e delle nuove possibilità interattive portate avanti dall’applicazione di questa nuova tecnologia.

Utilizzi i sistemi per la realtà virtuale? Scopri pregi e difetti di un utilizzo non consono attraverso il nostro report ufficiale in cui si evidenziano le potenziali problematiche d’uso a breve e lungo termine. Che cosa ne pensi di questa nuova invenzione? Spazio a tutti i tuoi commenti al riguardo.

LEGGI ANCHE: Facebook Lite Android: ecco la versione alleggerita del social network