Ford, nota casa costruttrice automobilistica di stampo americano, ha deciso di portare all’attenzione del pubblico tra le file del Mobile World Congress 2017 di Barcellona l’ormai maturo progetto FordPass Connect che consentirà di elevare ai massimi livelli il concetto di connettività in auto.

L’evento mobile internazionale voluto a Barcellona ha incontrato quindi anche la partnership stipulatasi tra le società Ford e Vodafone. La nuova intesa consentirà di portare i benefici di un sistema completamente connesso anche qui in Europa e si doterà di sistema di comunicazione su modem 4G con funzioni di hotspot WiFi e sistema di controllo remoto e sicurezza attiva, grazie alla prevista integrazione di eCall.

La nuova implementazione integrata tra l’app FordPass e l’automobile consentirà di gestire l’apertura e la chiusura remota tramite smartphone ed il controllo dei parametri specifici come il livello dell’olio e del carburante, lo stato di usura e di carica/scarica della batteria, al posizione del veicolo, la pressione degli pneumatici ed una serie di funzionalità che di volta in volta verranno arricchiti con futuri update. Ford FordPass Connect

Come se non bastasse il WiFi di bordo consentirà la connessione simultanea di un massimo di 10 device mentre con LiveTraffic sarà possibile visualizzare in tempo reale lo stato del traffico cittadino anticipando le congestione e provvedendo alla fruizione rapida di un percorso alternativo valido per la nostra destinazione.

La prevista integrazione con i sistemi SYNC consentirà anche di attivare la feature Emergency Assistance che contatta automaticamente il 112 in caso di incidente e senza peraltro contare sull’azione dello smartphone che potrà tranquillamente rimanere spento. Di fatto il sistema utilizza l’hardware di bordo potenziando il sistema eCell precedentemente introdotto nel lontano 2012 ed ora impreziosito da un nuovo livello d’interazione che non conta sull’azione in pairing delle componenti Bluetooth-smartphone.

Ford si servirà della Subscriber Identity Module globale di Vodafone e la piattaforma IoT per portare a bordo dei veicoli le funzionalità appena viste e molti altri servizi che seguiteranno con gli aggiornamenti per l’app smartphone, come per esempio la possibilità di gestire i pagamenti per il parcheggio, estenderne la durata e così via. Che cosa ne pensate di questi nuovi sistemi? A voi tutti i commenti.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear Auto Link: compatibilità con Ford SYNC per Gear S3 ed S2