fossile un milione di anni

Jude Sparks era a fare una gira con la famiglia nei pressi di Las Cruces, New Mexico, il bambino – 9 anni – era intento a giocare a con il suo walkie talkie quando si è imbattuto in qualcosa di strano. Un’escrescenza rocciosa che ha attratto la curiosità del bambino, che per puro caso ha scoperto un fossile che ha alle spalle un milione di anni.

La prima parte che si è svelata al piccolo Jude sono due grandi denti, il ragazzino e suo fratello Hunter non si sono lasciati impressionare anche perché in un primo momento pensavano si trattasse del cadavere di una mucca. Scopriamo insieme questa curiosa storia che arriva dagli Stati Uniti.

Jude paleontologo per caso: ecco come ha trovato il fossile

La notizia risale allo scorso novembre, Jude e suo fratello si sono trovati davanti qualcosa che sembrava “un pezzo di legno con una strana forma”. I genitori dei ragazzi pensavano potesse trattarsi addirittura di un elefante, per risolvere il mistero la famiglia ha scattato alcune foto e le ha inviate al Professor Peter Houde, docente di biologia presso l’Università del New Mexico.

fossile un milione di anni

Il biologo impiega poco tempo per svelare l’identità del curioso incontro, si tratta di Stegomastodon. E’ in effetti un antenato dei nostri elefanti, che ha vissuto nel periodo che val Pliocene al Pleistocene, un animale comune nell’area del ritrovamento. Questo fossile resta comunque una grande scoperta, si tratterebbe infatti solamente del secondo cranio ritrovato in New Mexico.

Il teschio è stato dissotterrato e adesso si trova presso il museo dell’Università. Una storia che certamente il piccolo Jade, che nel frattempo ha compiuto 10 anni, non dimenticherà facilmente.

Fonte: washingtonpost.com