Galaxy Note 8, ecco la possibile data per l'update ad Android Oreo

Samsung Turchia ha pubblicato le date di rilascio preliminare per l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo per un gruppo di dispositivi, tra cui il Galaxy Note 8. Queste date potrebbero essere un buon indizio per prevedere quando l’aggiornamento sarà diffuso in tutta Europa e su altri mercati internazionali.

Il sito web turco “Güncelmiyiz”, che è di proprietà e gestito dalla divisione turca di Samsung, è un portale dove vengono annunciati tutti i prossimi aggiornamenti software per dispositivi del colosso sudcoreano.  Proprio qui la pagina relativa al Galaxy Note 8 è stata aggiornata per contenere informazioni sul prossimo aggiornamento Android, in questo caso 8.0 Oreo. Si dice anche che il firmware sia in fase di test e che l’aggiornamento dovrebbe arrivare il prossimo 30 marzo 2018, almeno in Turchia.

Oltre al phablet, sono state aggiornate anche altre pagine, tra cui quelle per i Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, Galaxy A3, A5 e A7 (2017) e Galaxy Tab S3, tutte per contenere informazioni sul loro prossimo aggiornamento Android 8.0 previsto per il 13 aprile 2018 per i device S7 ed S7 Edge, il 4 maggio per il Tab S3 ed il 25 maggio per tutti gli altri modelli appena citati. Ad ogni modo, occorre frenare l’entusiasmo e sottolineare che tutte le date potrebbero essere valide solo per la Turchia e non si è parlato di quando e soprattutto se l’aggiornamento sarà disponibile in altre regioni. Per quanto riguarda la data di rilascio di Oreo sul Galaxy Note 8 per altri mercati, possiamo aspettarci che quest’ultimo venga implementato per il phablet e gli altri dispositivi alcuni giorni prima o dopo il rilascio dell’aggiornamento in Turchia.

Naturalmente l’azienda deve ancora confermare la data di rilascio dell’aggiornamento a Oreo sul Note 8, ma dal momento che la società ha recentemente rilasciato l’update per il Galaxy S8 ed S8 Plus, dopo ben sei mesi e mezzo dalla sua prima versione, si presume che sia solo una questione di tempo prima che l’attuale sistema operativo dal robottino verde raggiunga anche il flagship phablet di Samsung.  È un po’ un peccato che il colosso sudcoreano non abbia ancora aggiornato il Galaxy Note 8, considerando che conosciamo già le caratteristiche di Android P, il prossimo capitolo del sistema operativo.