Galaxy Note 8: tre colori, doppia fotocamera e nuove funzionalità multimediali. Cosa resta da sapere

Mancano poche settimane alla presentazione di Samsung Galaxy Note 8. Il phablet sarà provvisto di dual camera e vanterà un comparto multimediale eccellente.

Sappiamo già molto di Samsung Galaxy Note 8, che sarà presentato il 23 agosto a New York. Il nuovo phablet del colosso coreano è chiamato a cancellare il brutto ricordo lasciato da Note 7, massima cura nei dettagli. Bixby, l’assistente vocale che ha esordito su Galaxy S8, sarà presente anche sul nuovo nato della linea Note ma questa è solo una delle tante novità.

In attesa dell’evento Unpacked, facciamo il punto sui dati che già conosciamo riguardo Samsung Galaxy Note 8, a partire dalle tre colorazioni disponibili: Deep Blue, Orchid Grey e Black.

Samsung Galaxy Note 8 sarà svelato il 23 agosto

Uno schermo SuperAMOLED da 6.3 pollici, in continuità con l’Infinity Display che sta facendo le fortune di Galaxy S8, processore Qualcomm Snapdragon 835 e 836 con tecnologia a 10 nm negli Usa, Exynos 8895 per il mercato europeo. 6 GB di RAM, 46 o 128 GB di storage interno espandibile tramite SD.Galaxy Note 8 presentazione

Queste sono solo alcune delle caratteristiche tecniche di un dispositivo che intende spazzare via la concorrenza. Ci riuscirà? Presto per dirlo, ma le premesse sembrano incoraggianti. 

Per chi non si accontenta, c’è anche la Emperor Edition con 256 GB di memoria interna, il top del top, un’edizione limitata che tuttavia non presenterà una RAM superiore ai 6GB previsti dal modello base. Un dispositivo pensato in esclusiva per il mercato asiatico, dunque almeno per il momento non c’è speranza di vederlo dalle nostre parti.

Un device, quattro varianti, come suggeriscono i diversi nomi in codice avvistati su un documento di FCC, a margine della certificazione USA. A differenziare i diversi prodotti, saranno i SoC, Exynos e Qualcomm, che saranno utilizzati nei diversi mercati di riferimento.

Abbiamo detto della presentazione che si terrà il 23 agosto, pochi giorni fa è stato sciolto anche il nodo riguardante i preorder, al via dal 25 agosto. A fare notizia sono le funzionalità multimediali, supporto HDR e form factory 18.5:9 per un’esperienza d’uso senza precedenti, soprattutto per quanto riguarda il Multimedia Entertainment.

La doppia fotocamera posteriore ci sarà, un elemento molto discusso e che alcuni addetti ai lavori speravano di vedere anche su Galaxy S8. 13 mpx per entrambi gli obiettivi, zoom ottico 3X e modalità notturna. Potrebbero essere presenti anche un teleobiettivo con tanto di effetto Bokeh e un sensore grandangolare.