Tra le novità più attese che Samsung Galaxy S8 apporterà occorre senza dubbio annoverare l’assistente virtuale Bixby. Il quale promette molto bene considerando che Samsung, come ormai noto, alla fine dello scorso anno ha rilevato la società specializzata in Intelligenza artificiale e interfaccia virtuale VivLabs. Un grande colpo quello messo a segno dalla multinazionale coreana, che così vuole primeggiare anche in questo settore e sfidare gli assistenti virtuali già conosciuti e consolidati della concorrenza.

E’ notizia di oggi che Bixby di Galaxy S8 sarà supportato in 8 lingue. Ci sarà anche Italiano? Cerchiamo di capirlo di seguito.

Bixby su Galaxy S8 lanciato in 8 lingue, non ancora ufficializzata lingua italiana

Come riporta Sammobile, Bixby avrà sarà supportato in 7-8 lingue al momento del lancio. Dunque ancora di più rispetto all’assistente vocale di Google AI Assistant. Quest’ultimo, infatti, supporta fino a quattro lingue: inglese, tedesco, portoghese brasiliano e indiano. Bixby su Galaxy S8, invece, sarà lanciato con altre 3-4 lingue oltre a queste. L’articolo però ci dice solo che sicuro ci sarà, oltre che ovviamente il coreano, anche il cinese.

Galaxy S8 bixby

Da verificare dunque se ci sarà la lingua italiana, considerando ad esempio che ci sono lingue molto più diffuse nel Mondo, quali spagnolo e francese. E che quindi forse avranno la priorità. Si consideri, ad esempio, che perfino nel Parlamento europeo non è prevista la traduzione istantanea della lingua italiana. Giusto per fare qualche esempio. In barba a quanto abbiamo dato al Mondo in termini culturali. Siamo comunque anche lontani dalle 30 lingue “parlate” da Siri di Apple. Anche Cortana ne ha molte di più. Comunque, non si escludono aggiornamenti successivi con l’introduzione di molte altre lingue.

Cosa aspettarsi da Bixby su Galaxy S8

Ma rivendicazioni linguistiche a parte, è giusto ricordare qualche aspetto di Bixby. Questo assistente virtuale sarà integrato con la fotocamera e quindi sarà in grado di “vedere” il volto dell’utente e gli oggetti che lo circondano. Sarà poi lanciato con un apposito tastino laterale, presumibilmente a destra, al posto di quello per accensione e spegnimento che sarà spostato a sinistra.

Leggi anche: Galaxy S8, con Bixby privacy a rischio? I dubbi degli esperti

Infine, Bixby probabilmente non sarà destinato da Samsung solo allo smartphone provetto, ma anche ad elettrodomestici intelligenti come televisori e lavatrici. Il tutto per facilitarne l’uso e farli comunicare tra loro.