Cresce ogni giorno che passa la curiosità intorno al Samsung Galaxy S8. Che noi cerchiamo di appagare proponendovi sempre nuovi rumor. Del resto, intorno a questo dispositivo ci sono molte aspettative, in primis proprio da parte del colosso coreano. Alla luce del maxi flop del tanto atteso Galaxy Note 7. Molta attenzione viene pertanto anche riposta sulle batterie, le quali, come noto, sono state la causa delle tante esplosioni di quest’ultimo.

Samsung ha già deciso di correre ai ripari, instaurando una Task force che li testi a dovere prima del loro utilizzo e scegliendo di farle produrre, almeno una parte, a una società giapponese (ne abbiamo parlato qui). Dopo il doppio flop causato dalla concessione a una società cinese (la cui fabbrica peraltro è esplosa in queste ore, proprio a causa delle batterie) e interna a Samsung stessa. Causata dal comparto Samsung SDI. Ma un nuovo rapporto di queste ore desta qualche curiosità. Forse preoccupazione. Il Galaxy S8 Plus avrà la stessa batteria del Galaxy Note 7. Scopriamone di più.

Galay S8 Plus avrà stessa batteria di Note 7

Abbiamo detto nei giorni scorsi che le batterie del Galaxy S8 e della sua versione implementata Plus saranno rispettivamente di 3,250mAh e 3,750mAh. Dunque un passo in avanti per il nuovo Top di gamma del colosso coreano. Un nuovo rapporto proveniente dalla Corea del sud e descritto da Sammobile, invece, ci dice che le batterie saranno invece da 3,000mAh per la versione smart da 5,7 pollici e 3,500mAh per quella Plus da 6.2 pollici. Quest’ultima proprio come quella del Note.

Galaxy S8 batteria

Ora, se è vero, come detto, che Samsung ha preso le contromisure riguardo le batterie, la preoccupazione principale risiede nel fatto che il Galaxy S8 Plus sarebbe un po’ troppo grande per una batteria di quelle dimensioni. A discapito del giusto funzionamento e della giusta durata. In realtà, Samsung ha fatto qualcosa di simile per il Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge.

Leggi anche: Galaxy S8 sarà innovatore? I due precedenti della serie Galaxy S

Comunque, nulla è confermato per ora. Quindi meglio attendere ulteriori informazioni.