Samsung Galaxy S8 scheda tecnica

Samsung Galaxy S8 risponde a nome di un terminale appartenente al comparto mobile phone che è stato presentato lo scorso 29 Marzo 2017 presso un’arena di New York che ha contribuito a placare l’hype dei mesi precedenti ed a fornire informazioni utili sulle specifiche tecniche, i prezzi e la commercializzazione. Un terminale esilarante, verso cui la società sudcoreana ripone le speranza di una rivalsa nei confronti di un Note 7 davvero disastroso.

Per placare le attese di un annunciato arrivo in Italia il prossimo 28 Aprile 2017, la compagnia ha rilasciato un nuovo spot televisivo in cui vengono messe in risalto le peculiarità e le caratteristiche interattive uniche e di design dei nuovi display Infinity Edge.

Il video dura appena un minuto scarso, ma basta a farsi un’idea precisa di quello che sarà il futuro della tecnologia mobile del futuro. L’argomento cloud dello spot è la boxe. Infatti, in apertura si vede una donna intenta ad indossare i guantoni ed a salire sul ring per una sessione di allenamento.

La sequenza porta poi in evidenza svariati altri protagonisti, da un bambino che suona la batteria ad una tribù africana, per poi passare a bambini che giocano a calcio in strada. Ognuno di loro colpisce il telefono riducendo via via lo spessore delle cornici, in una sorta di crono-storia del design di quelli che sono stati, negli anni, i prodotti che hanno portato ai Galaxy S8 e Galaxy S8+ Plus.

Un terminale che, quindi, rappresenta la naturale evoluzione del progresso tecnologico, che opera una rottura con il passato della telefonia e coinvolge un ampio parco d’utenza. Un terminale che, per dichiarazione stessa di Samsung, si rivolge a tutti, ma proprio a tutti. Un dispositivo che porta al minimo le cornici ed introduce i nuovi tagli da 5.8 e 6.2 pollici con soluzioni Infinity Edge. Ecco lo spot:

Si tratta di telefoni che inizieranno il loro processo di commercializzazione sul mercato di massa a partire dal prossimo 21 Aprile 2017 con listino prezzi rispettivamente di €829 ed €929, sebbene sia già possibile ordinarli in anteprima ottenendo una serie di dotazioni accessorie in bundle davvero interessanti. Samsung conta sui nuovi top di gamma per sgominare la concorrenza Apple ed affossare una volta per tutte la vicenda Note 7. Cosa offrono gli ultimi top-end? Ecco la scheda tecnica.

Scheda Tecnica Samsung Galaxy S8Samsung Galaxy S8 scheda tecnica

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Edge (per entrambe le versioni) Super AMOLED W-QHD (QHD+) Resolution con diagonali da 5.8 (Standard) e 6.2 pollici (Plus) @2960×1440 pixel con rivestimento protettivo Cornig Gorilla Glass di 5a generazione e cornici ridotte al minimo

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 835 10nm (mercato USA) e Samsung Exynos 8895 (Mercato Europa)

GPU: Adreno 540 (per Snapdragon 835); Mali-G71 MP20 (Per Exynos 8895)

Memoria RAM: 4GB

Memoria ROM: 64GB con tecnologia UFS 2.0 e supporto per espansione esterna tramite apposito slot separato per microSD Card

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Principale Posteriore: 12 Megapixel con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica laser @f/1.7, tecnologia Dual Pixel

Fotocamera Principale Anteriore: 8 Megapixel

Connessioni: LTE 24 bande, WiFI ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System e Beidu

Sensoristica: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali, accelerometro, giroscopio, bussola, IRIS Scanner, Rapid Wireless Charger

Altro: Assenza di pulsanti fisici sul frontale e pulsante dedicato all’attivazione del sistema ad intelligenza artificiale per l’assistente vocale Samsung Bixby su entrambi i modelli, sistema di impermeabilizzazione IP68 (1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti in acqua), Samsung Pay, Jack cuffie tradizionale, cuffie AKG in dotazione

Batteria: 3.000mAh/3.500mAh non removibile con funzione ricarica rapida Quick Charge 4.0

Sistema Operativo: Android 7.0 Nougat con supporto alle personalizzazioni proprietarie Samsung Experience

FONTE