in

Gli alieni sono “sotto i nostri occhi” sulla Terra

Non c’è bisogno di viaggiare nello spazio per trovare la vita aliena: parola di Robert Bigelow

Robert Bigelow dirige il Bigelow Aerospace, compagnia fornitrice di tecnologia e stazioni spaziali per la NASA. Non è solo un amante visionario della tecnologia spaziale, ma un convinto sostenitore della vita extraterrestre. A 73 anni, Bigelow ha rilasciato un’intervista alla CBS, durante la quale ha fatto alcune dichiarazioni sorprendenti.

Per Robert Bigelow, gli alieni non solo esistono, ma ne è assolutamente convinto. E, sempre secondo lui, una presenza extraterrestre c’è stata ed ha fatto capolino sulla Terra. Bigelow ha iniziato la sua fortuna nei pressi di Las Vegas, con una serie un autonoleggio. Oggi possiede 19 di queste catene in tre stati degli Stati Uniti, oltre a Bigelow Aerospace.

La sua ossessione per la vita aliena lo portò allo sviluppo della tecnologia aerospaziale con tale successo che oggi è il fornitore di varie tecnologie per la NASA, comprese le strutture gonfiabili che sono già state lanciate nello spazio. Quando Logan è stato interrogato sulla possibilità che per incontrare vita nello spazio occorra affrontare viaggi stellari, Bigelow ha semplicemente detto che “non c’è bisogno di andare da nessuna parte (…). Sono proprio davanti al naso delle persone“.

Gli alieni sono sotto il nostro naso

Perché gli alieni sono venuti sulla Terra. Le testimonianze sono tante. Come quella, secondo un astronauta della NASA, dei suoi nonni che ebbero un incontro ravvicinato con un UFO. Su una strada nei pressi di Las Vegas, una nave si avvicinò direttamente al parabrezza della macchina in cui viaggiavano, poi scomparve ad angolo retto verso il cielo.

La Federal Aviation Administration pare abbia confermato che la società di Bigelow abbia avuto segnalazioni di incontri con gli UFO e altri fenomeni inspiegabili che si rifiutano di rivelare i dettagli.

Identificata la terza onda gravitazionale

Identificata la terza onda gravitazionale grazie alla fusione di due buchi neri

Vita su Marte per un nuovo recente studio

Marte è stato un pianeta abitabile: lo conferma uno studio