Android O agosto

Negli ultimi mesi, Google sta proponendo le varie Developer Preview del nuovo sistema operativo Android O per consentire agli utenti di testare le nuove feature in anteprima e di ricevere dei report per risolvere gli eventuali bug. Il nuovo OS targato Google è giunto alla terza ed ultima Developer Preview. Il prossimo aggiornamento, infatti, sarà quello definitivo e porterà finalmente la versione stabile dell’ultima generazione del robottino verde.

L’azienda con sede a Mountain View prevede di presentare a breve i nuovi Google Pixel 2, ovvero la seconda generazione di smartphone prodotti internamente. L’annuncio ufficiale avverrebbe quest’autunno e saranno i primi telefoni ad avere il nuovo Android O pre-installato al momento della presentazione. Gli altri terminali che potranno ottenere fin da subito il nuovo sistema operativo saranno gli attuali Pixel e gli ultimi LG Nexus 5X e Huawei Nexus 6P.

Android O agosto

Android O: Ruddock è del parare che il nuovo sistema operativo di Google arriverà ad agosto

David Ruddock, blogger di Android Police, ha voluto riportare un interessante informazione riguardo il lancio di Android O. In particolare, la nuova edizione del robottino verde sarà rilasciata ufficialmente entro il mese prossimo. Si tratta sicuramente di un’informazione attendibile e probabilmente giusta dato che Android 7.0 Nougat è stato ufficializzato il 22 agosto 2016. Anche se Ruddock è sicuramente una fonte molto attendibile ed esperta del settore, si tratta comunque di informazioni non ufficiali rilasciate da Big G.

In seguito alla distribuzione dell’aggiornamento via OTA per i device attuali, dovrebbe avvenire il lancio ufficiale dei nuovi Pixel 2. I due smartphone sono conosciuti fino ad ora con i nomi in codice Taimen e Walleye. Questi rappresentano rispettivamente il Google Pixel XL 2 e il Google Pixel 2.

I due nuovi telefoni potrebbero disporre di display fino a 6 pollici di diagonale per il modello XL con tecnologia AMOLED, un processore octa-core Snapdragon 835 affiancato da almeno 4 GB di RAM e tre tagli di memoria interna da 32, 64 e 128 GB non espandibili.