Google Chrome 60 porta due novità incredibili per gli utenti Android

Google Chrome 60 apporta nuove funzioni che gli utenti richiedevano da tempo, tra cui finalmente la possibilità di disabilitare le pubblicità vibranti da mobile. L’utilizzo dell’API Web Vibration era stato concepito in origine per poter essere utilizzato dai giochi in JAVA disponibili sui siti web. Purtroppo le API venivano spesso utilizzate dalla pubblicità invasiva, con una fastidiosa vibrazione continua sul nostro smartphone che ci costringeva ad uscire dalla pagina incriminata.

Grazie a Chrome 60 ora non è più così: i banner pubblicitari devono essere cliccati per poter attivare l’utilizzo delle API, quindi niente più vibrazioni. Inoltre la versione 60 di Chrome introduce alcune importanti novità, come un widget per la ricerca completamente nuovo.

Google Chrome 60 porta due novità incredibili per gli utenti Android

Frutto di una diatriba legale in Russia intentata dalla compagnia Yandex, la rivale di Google per i risultati di ricerca, il widget per la ricerca consente di utilizzare qualsiasi motore di ricerca desiderato. Come potete vedere il design è molto semplice, ma in futuro potrebbe sostituire la classica barra di ricerca Google presente su tutti i dispositivi Android. 

Google Chrome 60 porta due novità incredibili per gli utenti Android

Il widget di ricerca consente di utilizzare il motore di ricerca preimpostato in Google Chrome, così da lasciare ampia libertà di scelta all’utente finale. Anche le API PaymentRequest sono state riformulate così da consentire l’utilizzo di servizi alternativi per i pagamenti online.

Fin’ora ogni browser utilizzava il suo servizio esclusivo: Chrome aveva Android Pay, il browser di Samsung aveva Samsung Pay e così via. Chrome da oggi può utilizzare app differenti per il pagamento online, offrendo agli sviluppatori la possibilità di integrare le proprie piattaforme per i pagamenti virtuali. Al momento però né Samsung Pay né PayPal, per citarne due, hanno aggiornato le loro app per poter essere integrate in Chrome, per cui è ancora possibile utilizzare soltanto Andorid Pay.

Chrome 60 è disponibile al download sul Google Play Store, o in alternativa potete aspettare di ricevere l’aggiornamento OTA. Se la versione 60 non fosse disponibile per il vostro smartphone potete effetuare il sideload dell’applicazione scaricando l’APK da APKMirror a questo link.

 

FONTE