Cos’è un Pangolino?

Oltre a essere l’animale protagonista del nuovo Doodle di Google per san valentino, il Pangolino è uno degli animali più strani al mondo, ha le scaglie come un rettile ma è un mammifero, e si arrotola per proteggersi come un armadillo, o un riccio.

pangolin love doodle google san valentino

Il pangolino è anche molto simpatico, sia per il suo muso allungato che per il carattere mansueto e per nulla aggressivo. In questo simpaticissimo gioco realizzato da Google, Pangolin Love, il nostro pangolino riceve una lettera da una Pangolina, e vuole ricambiare con una serenata. Per farlo però dovrà attraversare una serie di livelli in cui dovrà recuperare gli ingredienti per preparare una torta, imparare a cantare, a ballare ed a suonare.

Pangolin love, il doodle di Google di San Valentino

Il giochino è molto divertente e non richiede più di 20 minuti per arrivare all’immancabile lieto fine. Se però il finale è amorevole per i due Pangolini protagonisti del gioco, non lo è per i Pangolini del mondo reale.

pangolino reale

Oltre ad essere uno degli animali più strani al mondo dal punto di vista evolutivo, il Pangolino è anche uno degli animali più commerciati illegalmente (in Asia soprattuto), tanto da essere considerato una specie in via di estinzione. Nonostante sia vietato cacciarlo, i pangolini vengono uccisi e catturati per la loro carne e le loro squame. Ogni giorno arrivano notizie di numerose tonnellate di Pangolini sequestrate in Asia ed Africa, tanto da rendere indispensabile un’azione a tutela della specie.

Google ha utilizzato il suo doodle di San Valentino 2017 per dare risalto a questo problema, e per celebrare i provvedimenti votati dagli stati membri della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES).

Google è riuscito a stupirci ancora una volta con i suoi Doodle, riuscendo a declinare all’interno di un solo doodle l’amore nelle sue forme più pure, verso gli animali ed il nostro pianeta.