Google Gboard Android: arriva la traduzione real-time dei messaggi

Google aggiorna la sua tastiera ufficiale GBoard introducendo una serie di interessanti miglioramenti, primo fra tutti il sistema di traduzione automatica.

Google software ha annunciato importanti novità per la sua tastiera Android, che alla sua ultima revisione aggiunge il supporto ad una nuova interessante funzionalità che consente una traduzione automatica dei messaggi già in fase di digitazione. Un update importante, che seguita quello voluto di recente per i sistemi iOS, il quale aggiunge anche i suggerimenti per emoji e GIF, la ricerca per le lingue right-to-left e al scelta di nuovi temi per lo sfondo.

Google, che in tempi precedenti aveva previsto un’implementazione simile all’interno del contesto Now on Tap sui sistemi Android 6.0 Marshmallow, integra ora la nuova funzione direttamente nella tastiera Gboard, facilitando non di poco la traduzione automatica in fase di scrittura.

Per poter sfruttare la funzione è sufficiente abilitare l’opzione scegliendo l’icone corrispondente dal menu che si apre facendo tap sulla “G” sopra i tasti virtuali. tastiera Google traduzione automatica

Altra importante novità si deve al nuovo processo semplificato di inserimento per GIF ed emoji. Oltre i suggerimenti a schermo in fase di digitazione, la keyboard riconosce le parole e visualizza emoji e GIF corrispondenti. In tal caso, come visibile dalla successiva animazione, digitando la parola “sushi” si osserverà l’associazione dell’emoji corrispondente. Tra le app supportate dalla funzione vi sono quelle proprietarie di Allo, Hangouts oltre che Snapchat e Facebook Messenger.

tastiera Google emoji GIF

Il nuovo aggiornamento Google per la tastiera introduce anche altri miglioramenti per quanto riguarda la varietà dei temi da applicare allo sfondo ed il supporto alle ricerca nelle lingue right-to-left, come arabo ed ebraico. Che cosa te ne pare di queste nuove ottimizzazioni? Puoi scaricare l’ultima versione attraverso il badge che trovi a fondo pagina.

LEGGI ANCHE: Google acquisisce Kaggle: nuovo piano di sviluppo per l’Intelligenza Artificiale


Approfondisci con: in
FONTE: