Google Maps è uno strumento utilissimo per pianificare viaggi, trovare abitazioni ed esercizi commerciali, oppure fare quattro passi per le strade di qualsiasi città del mondo grazie a Street View. Una piattaforma in continua espansione, che consente anche di condividere video dei nostri luoghi preferiti.

Tramite Maps adesso è possibile fare molto di più, il mondo non basta, proprio oggi Google ha annunciato la possibilità di visitare virtualmente dozzine di pianeti e lune del nostro sistema solare. Scopriamo insieme questa nuova funzione.

Tramite un post sul suo blog ufficiale, Big G svela un regalo a tutti i suoi utenti. Immagini di Plutone, Venere e non solo, adesso su Google maps è possibile visualizzare fotografie di 16 corpi celesti. Ed è solo l’inizio.

google maps luna pianeti

Google offre da tempo immagini dettagliate di Marte e della nostra Luna ma per ora queste risorse non erano accessibili tramite l’interfaccia Maps, adesso – ad esempio – è possibile fare una gita su Encelado.

L’azienda si è avvalsa della collaborazione dell’artista astronomico Björn Jónsson per integrare mappe di varie lune e pianeti nel proprio servizio. Per accedere alle immagini spaziali, basta effettuare zoom out allontanandosi dalla Terra, oppure è possibile digitare la destinazione prescelta nel box.

Per chi non vuole accontentarsi, è possibile fare una capatina pure sulla Stazione Spaziale Internazionale, altra curiosa location da poco entrata nel programma Google Street View.